Ribaltone Sinner, stavolta è ufficiale: l’annuncio fa sognare

Jannik Sinner può esultare per un altro risultato molto importante che può farlo sognare. Adesso è ufficiale e avverrà la prossima settimana

Il tennista azzurro Jannik Sinner non conosce pause e dopo aver dominato la stagione sul cemento outdoor, tra Australia e Stati Uniti, adesso non vede l’ora di poter affrontare nel migliore dei modi anche i tornei sulla terra rossa europea.

ribaltone Sinner
colpo di scena Sinner, non era mai successo (Lapresse) Wigglesport

Nemmeno il tempo di festeggiare il Master 1000 di Miami che già è tempo di pensare a Montecarlo. Jannik Sinner si è potuto godere pochissimi giorni di pausa tra una transvolata oceanica e un breve ritorno a casa prima di rifare le valigie per il Principato. Inizia la stagione sulla terra rossa europea, che sarà decisiva per l’altoatesino in chiave classifica ATP. Anche se non è mai stato dichiarato nelle interviste, la prima posizione del ranking è uno dei pensieri fissi di questa stagione e con i giusti incastri potrebbe arrivare al termine del Roland Garros.

Sinner non vuole lasciare nulla di intentato e sa che rispetto allo scorso anno basterà fare poco di più per guadagnare tanti punti. La semifinale a Monte-Carlo, persa da Rune, resta il punto più alto del 2023 in rosso, con addirittura solo un secondo turno a Parigi. Questo 2024 parte con altre premesse e con la voglia di poter dimostrare di essere competitivo su ogni superficie. Ad agevolare Jannik nel primo Master 1000 del Vecchio Continente ci sarà poi il tabellone.

Jannik Sinner, il ranking aiuta l’azzurro nel tabellone

La grande novità per Sinner, dopo la conquista a Miami della seconda posizione del ranking mondiale è quella di avere un sorteggio migliore già a partire da Monte-Carlo. Per il nostro Jannik ci sarà la parte bassa del tabellone, all’opposto di Novak Djokovic, numero uno del seeding, che potrà essere affrontato solo in finale. Carlos Alcaraz, numero 3, affronterà uno dei due grandi rivali in semifinale, mentre a seguire ci sono Medvedev e Zverev.

Grandi notizie per Sinner a Montecarlo
Sinner ha un nuovo motivo per festeggiare (WiggleSport – ANSA)

Nadal usufruirà del ranking protetto per provare a partecipare al torneo, ma resto tutto in bilico visto che i problemi alla schiena e agli addominali sembrano non lasciarlo ancora in pace.

Il campione uscente Rublev è la testa di serie numero 6, mentre l’altro finalista Rune sarà la numero 7. Occhio poi alla grande forma di Grigor Dimitrov, tornato in top-10 grazie alla finale di Miami, che avrà la casella 9. Due outsider sul rosso possono essere il numero 11 e il 12, ovvero Alex De Minaur e Stefanos Tsitsipas, caduto ultimamente in disgrazia ma pur sempre uno dei migliori nel circuito sui campi lenti.

Impostazioni privacy