Ribaltone Roma, contratto fino al 2027: ritorno clamoroso

La Roma potrebbe accogliere a sorpresa un clamoroso ritorno in rosa in vista del nuovo anno. Con un contratto già formalizzato.

Sicuramente la sessione di mercato di gennaio vedrà tra le squadre protagoniste, sia in entrata che in uscita, la Roma di José Mourinho. Il tecnico portoghese ha spesso sottolineato l’esigenza e la volontà di avere nuove risorse, soprattutto nella zona di difesa.

Ritorno alla Roma
Ritorna alla Roma, innesto per gennaio (Ansa) – Wigglesport.it

Saltato l’affare Leonardo Bonucci – anche a causa del malumore a riguardo dei tifosi – in casa giallorossa si valutano vari nomi per la difesa. Pinto deve fare di necessità virtù e accogliere qualche nome low cost. Poi è testa anche alle cessioni. Inoltre sono in uscita due calciatori come Renato Sanches, ormai sempre più lontano dal progetto, e Leonardo Spinazzola in scadenza con i giallorossi.

Ma c’è un altro calciatore che può diventare un protagonista inaspettato del mercato di riparazione della Roma, proprio come un anno fa. Un ritorno inaspettato che potrebbe concretizzarsi già nelle prossime ore, con Mourinho che dovrà valutare il da farsi con questo particolare innesto.

Solbakken torna a Roma: un flop l’esperienza all’Olympiacos

Un rinforzo a sorpresa potrebbe essere Ola Solbakken, che potrebbe sbarcare a Roma a gennaio, proprio come un anno fa. Ma se nel gennaio 2023 il norvegese era stato ingaggiato a costo zero – come rinforzo dopo l’addio di Zaniolo per dare una mano all’attacco – stavolta per lui si tratta di un rientro forzato.

solbakken torna a roma
Solbakken nuovamente alla Roma (Ansa) – Wigglesport.it

Solbakken infatti era stato ceduto ad agosto in prestito all’Olympiacos, squadra del campionato greco. Operazione a titolo temporaneo ed oneroso, con diritto di riscatto fissato a fine stagione. Però l’avventura ellenica di Solbakken è finora stata un flop totale: solo 5 presenze in campionato, senza squilli né quei lampi di genio che lo avevano reso celebre ai tempi del Bodo Glimt.

Come scrive il Corriere dello Sport, pare che l’Olympiacos sia pronto a rispedire Solbakken a Roma con sei mesi di anticipo rispetto alla scadenza del prestito. I due allenatori che si sono finora succeduti alla guida della squadra, ovvero lo spagnolo Diego Martinez ed il portoghese Carlos Carvalhal, non hanno mai voluto puntare sul classe ’98.

Il ritorno a Roma è già certo, con Mourinho che dovrà decidere cosa fare: dare una chance a Solbakken, come fatto lo scorso anno (con 15 presenze ed 1 gol) oppure cercare una nuova soluzione per lui a gennaio e spedirlo magari in prestito altrove? Di certo un’altra grana non semplice da risolvere per Tiago Pinto sul mercato.

Impostazioni privacy