Rashford in Serie A: lo United ha detto sì

Il Manchester United sembra essersi convinto a lasciar partire Marcus Rashford: il talento inglese è richiesto da un big club di Serie A

Le principali squadre di Serie A cercheranno di muoversi nell’ormai imminente mercato di gennaio per provare a migliorare la propria rosa, magari mettendo a segno qualche colpo dall’estero. Tra i tanti nomi che circolano, in questi ultimi giorni, c’è anche quello di Marcus Rashford che sta vivendo una delle sue stagioni più negative con il Manchester United.

Marcus Rashford Manchester United Juventus
Non certo una stagione brillante per Rashford finora (Ansa) – Wigglesport.it

L’attaccante inglese, cresciuto nelle giovanili dei Red Devils, finora ha indossato solo una maglia nella sua carriera, ovvero quella del glorioso club mancuniano. Lo scorso anno Rashford era stato uno dei trascinatori della squadra con i suoi 30 gol stagionali. Ora però il meccanismo sembra essersi inceppato.

Il 26enne ha totalizzato solo due reti in questa stagione e le sue prestazioni hanno spesso lasciato a desiderare, tanto che lo United si sarebbe convinto a lasciarlo partire. Il colpo Rashford fa sognare anche la Serie A e in prima fila per il giocatore sembra esserci soprattutto un club.

Secondo quanto riportato dal sito Fichajes.net, infatti, la Juve si sarebbe già fatta avanti in caso di addio dell’attaccante britannico all’Old Trafford. I bianconeri hanno bisogno di una punta che ravvivi il reparto avanzato, dato che finora Allegri ha potuto contare su pochi gol da parte degli attaccanti.

Rashford in Serie A: l’indiscrezione

Rashford sembra essere davvero l’occasione giusta per la Juve. Allegri apprezza molto la velocità dell’inglese ma anche la sua duttilità che consente di impiegarlo anche come ala sinistra. Un rinforzo ideale per la squadra anche se il percorso che porta a Rashford appare parecchio complicato.

Rashford addio Manchester United Juventus
Rashford può lasciare l’Old Trafford: Juve in agguato (Ansa) -Wigglesport.it

La scorsa estate il bomber del Manchester United ha rinnovato il suo contratto con i Red Devils fino al 2028. La mossa del club è servita proprio ad allontanare le pretendenti: per portare via Rashford servono più o meno un centinaio di milioni. Tuttavia, se davvero il Manchester United vuole liberarsi del giocatore la cifra potrebbe essere più bassa.

Giuntoli deve comunque tenere conto dei noti problemi di bilancio del club: l’unico modo per arrivare a Rashford è provare a vendere uno dei propri attaccanti. Il maggiore indiziato alla partenza è Dusan Vlahovic, sempre piuttosto criticato nonostante il gol decisivo a Frosinone. Il suo futuro sembra sempre più lontano da Torino. Se la Juve dovesse riuscire a ottenere tra i 60 e i 70 milioni per il serbo ecco che il colpo Rashford diventerebbe possibile.

Impostazioni privacy