Ranking ATP, classifica ribaltata: sorpresa Djokovic

Ranking ATP, settimane di grandissimi cambiamenti: fine di un’era, classifica ribaltata. Grande sorpresa per la posizione di Djokovic

Djokovic sorpresa Ranking ATP
Djokovic (Wigglesport.it)

La popolarità del tennis è in continua crescita: Sky Italia, ad esempio, ha avuto dati incredibili sul fronte degli ascolti durante le partite di Sinner degli ultimi mesi del 2023. L’altoatesino, anche in questo 2024, sta incantando con giocate fuori dal comune e con vittorie da standing ovation. Anche in Francia, al Rolland Garros, il fuoriclasse italiano ha incantato tutti con la sua forza e la sua bravura.

Il nativo di San Candido, tuttavia, è stato sconfitto da Alcaraz nel corso delle semifinali: per fortuna, il classe 2002 è però diventato primo nella classifica ATP. Grande gioia per tutti i concittadini: nessuno italiano nella storia era andato oltre al secondo posto nel Ranking. Il ribaltone è stato però notevole e ha lasciato sicuramente dei segni indelebili: la sorpresa più grande è quella legata a Novak Djokovic.

Classifica ATP, sorpresa Djokovic: il serbo scivola nel ranking

Novak Djokovic
Novak pensieroso (Wigglesport.it)

Il tennis sta inevitabilmente cambiando: dopo il ritiro di Federer e i problemi fisici di Nadal, Djokovic è l’ultimo baluardo rimasto a difesa delle prime posizioni del ranking ATP. Il serbo non intende abdicare e fino ad una manciata di giorni fa era al primo posto in classifica. Durante il Rolland Garros, tuttavia, Nole è stato superato da Jannik Sinner. Il fenomeno italiano, dopo aver incantato tutti nel 2023, ha iniziato in modo divino questo 2024, vincendo ad esempio gli Australian Open. L’altoatesino, a Parigi, è arrivato in semifinale ma è stato eliminato da Alcaraz al termine di un duello favoloso. Proprio lo spagnolo è il secondo giovane in rampa di lancio: in questi primi anni di carriera ha già mostrato al mondo tutta la sua forza e le sue qualità.

Almeno fino alle olimpiadi, anche Alcaraz sarà davanti a Djokovic nel ranking ATP: il nativo di El Palmar è diventato il numero due al mondo. Djokovic sta passando un momento durissimo: nel corso degli ottavi con Cerundolo, il fenomenale tennista si è infortunato al menisco. Difficile possa recuperare in pochissimo tempo: possibile quindi il suo forfait per l’attesissimo torneo di Wimbledon. “Per me è improbabile che riesca a tornare in condizione al 100% in tre settimane“, ha spiegato il medico che ha operato l’ex numero 1 del Ranking ATP che in questo 2024 non ha mai conquistato una finale nei tornei a cui ha preso parte.

Impostazioni privacy