Rally, che sorpresa nel 2024: è ufficiale, tifosi spiazzati

Neanche il tempo di mandare in archivio la stagione 2023 che una grossissima novità sul prossimo mondiale 2024 del WRC ha sconvolto tutti i fan e gli appassionati. Ecco di che si tratta

Il pilota due volte campione del mondo WRC Kalle Rovanpera ha recentemente rinnovato il suo contratto con Toyota Racing per un periodo pluriennale, ma la scelta annunciata in queste ore sta facendo molto discutere.

WRC, grandissima novità per il prossimo mondiale
WRC, grandissima novità per il prossimo mondiale (ANSA) – Wigglesport.it

Il pilota ha preso la decisione di non partecipare come pilota titolare per l’intera stagione a partire dal prossimo anno. Rovanpera, campione del mondo in carica, gareggerà solo in alcune tappe del Campionato del Mondo Rally (WRC) nel corso dell’anno 2024, le quali saranno decise durante la stagione stessa.

Questo scenario lascia il team Toyota con Elfyn Evans e Takamoto Katsuta come piloti titolari e principali concorrenti per il titolo, dato che Rovanpera non sarà impegnato per l’intera stagione. La scelta di Rovanpera è significativa per Toyota perché non avendo un pilota di punta per puntare al titolo, il team dovrà applicarsi ancora dipiù per mantenere il titolo appena conquistato.

La nuova situazione in virtù della decisione di Rovanpera di gareggiare solo parzialmente durante la stagione 2024 getta più in generale l’intero mondo WRC di nuovo in una situazione di vuoto senza il campione del mondo in carica, proprio come accaduto solo pochi anni fa con il ritiro della leggenda francese Sebastien Ogier, che ha lasciato il campionato WRC dopo aver vinto il titolo più volte.

Che sorpresa nel 2024! Il mondiale è stravolto

Kalle Rovanperä ha parlato di questa decisione sul suo futuro che coinvolgerà anche il copilota Jonne Halttunen. “Questa decisione è stata dettata da diverse ragioni, la principale delle quali riguarda la necessità di fare una pausa dopo tanti anni di competizioni nel mondo dei rally”.

Rovanperä ha spiegato che – nonostante la loro giovane età nel WRC – hanno accumulato tanti anni di competizioni anche nelle diverse categorie minori. Questo ha reso il tempo dedicato ai rally estremamente intenso tra trasferte, lunghi periodi lontano da casa e tanti momenti di concentrazione massima senza mai riuscire a staccare la spina.

Rovanpera e la decisione di gareggiare part-time nel 2024
Rovanpera e la decisione di gareggiare part-time nel 2024 (ANSA) – Wigglesport.it

La decisione di prendersi una pausa è stata dettata dalla volontà di ricaricare le energie e avere più tempo per sé stessi, preparandosi ad affrontare gli anni futuri con maggiore vigore ed entusiasmo. Il pilota finlandese ha sottolineato quanto sia stato impegnativo lottare per titoli e vittorie durante la stagione, evidenziando l’enorme sforzo mentale richiesto quando si è costantemente in modalità competitiva.

Viaggiare in tutto il mondo per gareggiare ha contribuito a questo intenso carico di lavoro. Nonostante la decisione di ridurre il proprio impegno nel 2024, Rovanperä ha confermato che il suo contratto con la Toyota è pluriennale e che tornerà a competere a tempo pieno a partire dal 2025, con l’obiettivo di lottare nuovamente per i titoli nel Campionato del Mondo Rally.

Impostazioni privacy