Rafa Nadal, la rivelazione fa sognare: attesa spasmodica

Il ventidue volte campione Slam è pronto a tornare a competere ai massimi livelli: lo testimonia un retroscena svelato nelle ultime ore

Era il 18 gennaio scorso quando Rafael Nadal giocò la sua ultima partita prima di un lungo stop per infortunio che lo ha costretto a saltare l’intera stagione 2023. Lo spagnolo, impegnato al secondo turno dell’Australian Open – dove era campione in carica – contro lo statunitense Mackenzie McDonald, accusò un problema all’anca sinistra al termine del secondo set e lasciò il campo tra le lacrime per sottoporsi ad un Medical Time Out. In seguito, riuscì eroicamente a finire l’incontro ma senza portare a casa il successo.

Rafa Nadal fa sognare
Lo spagnolo rientrerà in campo tra meno di un mese in Australia (Ansa Foto) – Wigglesport

Come dicevamo, dopo quella sconfitta Nadal è stato costretto ad un lungo stop e, finora, non è mai più sceso sul terreno di gioco. L’assenza dalle competizioni, lo ha visto scivolare alla posizione numero 668 del ranking mondiale, anni luce lontano dall’olimpo del tennis di cui è stato padrone di casa praticamente da sempre.

Il maiorchino, tuttavia, nonostante le 37 primavere, si è rimboccato le maniche e ha condotto un percorso riabilitativo che gli consentirà di tornare protagonista nelle prossime settimane in Australia, dove prima prenderà parte al torneo di Brisbane e poi all’Australian Open. Da apprezzare, sicuramente, considerato che parliamo di un giocatore che in bacheca ha ben 22 trofei del Grande Slam. Ma la domanda che si pongono milioni di appassionati è: a quali livelli lo rivedremo?

Nadal pronto a rientrare, ma in che condizioni? La rivelazione di Ljubicic

Data l’età, è lecito dubitare del fatto che Nadal riuscirà a ritrovare una buona competitività. Al contempo, però, la storia del tennista di Manacor ci insegna che Rafa è uno di quei giocatori che si cimenta in determinate sfide solo se consapevole di avere le carte in regola per poterlo fare. L’essersi preso qualche mese di pausa in più rispetto alla tabella di marcia inizialmente stabilita è un qualcosa che lo dimostra. E lo dimostrano anche alcune dichiarazioni rilasciate da Ivan Ljubicic, ex coach di Roger Federer, in un’intervista concessa a La Gazzetta dello Sport.

Ljubicic, rivelazione su Nadal
Nadal pronto al rientro, e le parole di Ljubicic fanno sognare i fan dello spagnolo (Ansa Foto) – Wigglesport

L’ex giocatore croato, infatti, ai microfoni della Rosea ha svelato un retroscena secondo il quale Nadal sarebbe in ottima forma in vista del rientro. “Il suo ritorno è importante, non sarà una presenza folcloristica all’interno del circuito, altro che vecchia gloria, ha affermato il classe ’79 di Banja Luka. Dunque ha rincarato la dose riferendo un’informazione riferitagli da un giovane talento del panorama internazionale:

“Seguo da qualche tempo Arthur Fils, numero 36 al mondo e lo faccio mediante la federazione, e in queste settimane si è allenato con lui in Kuwait. Mi ha scritto che sta giocando a un livello altissimo, mi aspetto grandi cose da lui”. Parole chiare che, ovviamente, hanno fatto molto piacere ai fan dell’iberico. Vedremo quali saranno i riscontri del campo.

Impostazioni privacy