Nuovo allenatore Milan, annuncio UFFICIALE: ci sono già le cifre

Sembra destinato a concludersi il ciclo di Stefano Pioli al Milan. Il tecnico è sempre più in bilico dopo le parole del patron Gerry Cardinale

Un vero e proprio terremoto, quello scatenato dalle dichiarazioni del patron del Milan Gerry Cardinale. Il businessman americano ha chiaramente espresso un giudizio fortemente negativo sul modo in cui la squadra è stata gestita in questa stagione.

Il Milan avrà un nuovo allenatore
Il Milan cambierà allenatore a giugno (LaPresse) – Wigglesport.it

Il numero uno del club rossonero, in occasione del meeting organizzato dal Financial Times che vedeva la partecipazione di dirigenti di alcuni dei club più importanti d’Europa, non ha lesinato critiche anche molto pesanti nei confronti del management responsabile dell’area tecnica e, pur senza fare nomi, dello stesso allenatore emiliano la cui posizione sulla panchina milanista è diventata all’improvviso quanto mai precaria.

Le parole di Cardinale sono destinate a provocare un vero e proprio terremoto in tutto l’ambiente milanista e a scatenare un probabile terremoto anche all’interno dello spogliatoio. “Bisogna sempre evolversi, non siamo soddisfatti di non essere primi. Siamo una squadra giovane e con tanti giocatori nuovi, non facendo male non significa che stiamo facendo bene“.

Milan, Stefano Pioli lascia a fine stagione: c’è il nome del nuovo allenatore

La bordata sembra indirizzata proprio all’allenatore, così come la piena investitura di Zlatan Ibrahimovic nel ruolo di consulente particolare: “Zlatan ha l’autorità di essere la mia voce al Milan con giocatori, staff e chiunque. Ha una credibilità che nessun altro avrebbe avuto. Abbiamo una visione simile“.

Una frase dal contenuto inequivocabile che getta un’ombra sul futuro del tecnico parmense. Pioli siede sulla panchina del Milan dall’estate del 2019 ed è forte la sensazione che il suo percorso dopo cinque anni possa concludersi. Pioli resterà comunque l’allenatore che ha riportato lo scudetto a Milanello dopo undici anni e una semifinale di Champions dopo sedici.

Conte verso il Milan
Antonio Conte favorito per la panchina del Milan (LaPresse) – Wigglesport.it

Stando alle parole di Cardinale la decisione sulla nuova guida del Milan è forse stata già presa e porta dritti al profilo di Antonio Conte. Non è un mister del resto che il principale sponsor del tecnico leccese sia proprio Ibrahimovic, ormai diventata la propaggine di Cardinale all’interno del centro sportivo di Milanello.

Anche le principali agenzie di scommesse sembrano credere all’arrivo in rossonero dell’ex ct della Nazionale italiana ed ex allenatore di Juventus, Chelsea ed Inter. Secondo le quote diffuse da Goldbet Conte è il favorito numero uno per sostituire Pioli, quotato addirittura a 1.90: l’allenatore pugliese è seguito a ruota dallo steso Pioli e a debita distanza da altri nomi eccellenti come Thiago Motta, Palladino, Vincenzo Italiano e Roberto De Zerbi. Il Milan riflette, ma il dado è ormai tratto.

Impostazioni privacy