Non voleva lasciare la Juventus: Giuntoli lo riprende per 20 milioni

Cristiano Giuntoli potrebbe riportare a Torino uno dei calciatori più amati degli ultimi anni, ci sarà un grande ritorno nella Juventus.

Il direttore bianconero è pronto per un colpo di mercato che farà molto discutere in estate. La tifoseria accoglierebbe a braccia aperta uno dei top player che maggiormente si è legato ai bianconeri nel corso del tempo, dando sempre tutto per la maglia.

importante colpo in casa Juve
Giuntoli lo riporta a Torino (Lapresse) Wigglesport

Il calciomercato della Juventus potrebbe avere una scossa, a Torino non restano insensibili quando c’è da progettare un ritorno in grande stile. In questo caso, il nuovo approdo in bianconero sarebbe certificato da una forma fisica importante e con tante motivazioni in ballo, senza il rischio di ripetere quanto fatto con Paul Pogba.

Giuntoli andrà sull’usato sicuro, ha scelto un big che già conosce la Serie A e potrebbe essere un valore aggiunto nella prossima stagione per tutto il gruppo. Nella lotta allo scudetto per la stagione 2024-25, nonché per il ritorno in Champions League, la società bianconera investirà volentieri venti milioni di euro per chiudere l’affare quanto prima.

Juve, sta tornando: il colpo è gradito ai tifosi

I bianconeri dovranno aumentare la loro qualità, il confronto con le altre big europee al momento sarebbe impari. La Juventus – al di là della riconferma o meno di Max Allegri – punterà su un calciatore che conosce l’ambiente, che ha sempre dimostrato il suo valore e segna spesso gol pesanti. Giuntoli – secondo quanto riporta Todofichajes – starebbe pensando di riportare nuovamente Alvaro Morata alla Juve.

Sarebbe la terza esperienza dell’attaccante in Italia, un paese a cui è rimasto molto legato considerando le origini di sua moglie, l’influencer Alice Campello, con la quale ha quattro figli. Morata tornerebbe a Torino con grandi motivazioni, quanto fatto in passato lo rende unico agli occhi dei tifosi. Il suo impatto fu speciale allo Stadium, i suoi gol decisivi in Champions nel 2015 contribuirono a portare la Juve in finale contro il Barcellona, persa poi non senza rimpianti per 3-1.

Sta tornando alla Juve
Alvaro Morata, già in bianconero per quattro stagioni (LaPresse) – wigglesport.it

L’avventura italiana di Morata è stata alquanto particolare, ha giocato per un biennio dal 2014 al 2016 allenato da Max Allegri, conquistando due scudetti, prima di essere riscattato dal Real Madrid. La sua ultima esperienza a Torino invece è maturata dal 2020 al 2022 con uno scudetto conquistato con Maurizio Sarri, prima di tornare all’Atletico Madrid.

Diego Simeone lo tiene in grande considerazione, ma l’attaccante – dopo Euro2024 come titolare della Spagna – potrebbe spingere ulteriormente per un ultimo ritorno in Italia. Le questioni familiari e l’affetto della piazza bianconera sono basi importanti da considerare, Giuntoli avrebbe in mano una punta capace di giocare in ogni ruolo offensivo e che già in stagione ha realizzato una ventina di gol. In questo modo, anche un eventuale partenza di Chiesa sarebbe digerita meglio dalla tifoseria.

Impostazioni privacy