Nome a sorpresa per la panchina del Milan: l’annuncio

Non c’è solamente Antonio Conte per la panchina del Milan con altri due nomi accostati al club meneghino per la prossima stagione.

Nelle ultime ore si è fatta sempre più forte la voce che vorrebbe Antonio Conte sulla panchina del Milan ma non appare così semplice la trattativa per l’ex ct della nazionale.

Calciomercato Milan, due nomi nuovi per la panchina
Milan, due nomi nuovi per la panchina (LaPresse) – wigglesport.it

Ci sarebbero altri due nomi per il post Pioli in casa Milan. Due profili che maggiormente si integrerebbero con la filosofia rossonera degli ultimi tempi con il club molto attento ai bilanci per far quadrare i conti. Le alte richieste di ingaggio di Conte andrebbero a scontrarsi con le idee del club che difficilmente riconoscerebbe uno stipendio così alto ad un allenatore. Oltre all’ex Juventus ed Inter il club meneghino starebbe valutando due profili diversi per la propria panchina, con idee di calcio molto diverse rispetto a quelle di Conte.

Calciomercato Milan, due nomi nuovi per la panchina

In un video pubblicato sul proprio canale Youtube, Carlo Pellegatti, noto giornalista legato all’ambiente Milan, ha fatto il punto su quella che è la situazione della panchina rossonera in vista della prossima stagione.

L’ex giornalista Mediaset ha detto la sua: “Per rispetto di Pioli mi ero ripromesso di non parlare di possibili allenatori del Milan ma una notizia come quella di Conte la devo commentare. In casa Milan ci sarebbe totale sorpresa sulle voci riguardanti Conte e non appare la figura ideale per costi ed esigenze. Dall’entourage di Conte tra l’altro trapela che al momento non ci sarebbero stati contatti con squadre”.

Milan, occhi su due allenatori
Thiago Motta nel mirino del Milan (LaPresse) – wigglesport.it

Pellegatti ha poi proseguito spiegando chi invece potrebbe prendere il posto di Pioli alla guida della squadra rossonera: “Un profilo che piace è quello di Thiago Motta ma c’è già chi lo vede sulla panchina del Barcellona in vista della prossima stagione. Un altro nome è invece quello di Farioli ed in questo senso qualche piccolo riscontro c’è stato”. Due nomi, quelli di Thiago Motta e Farioli, che più si adatterebbero alla proposta di calcio del Milan degli ultimi anni con ingaggi decisamente più alla portata del club meneghino.

Resta da capire invece quale possa essere il futuro di Stefano Pioli. L’attuale allenatore del Milan ha un contratto in scadenza nel 2025 ma i risultati altalenanti di questa stagione sembrano aver messo la parola fine sul suo rapporto con il club meneghino. A fine stagione ci sarà un incontro con la società per capire il da farsi con le parti che potrebbero anche trovare un accordo sulla rescissione consensuale del contratto.

Impostazioni privacy