Nadal shock: tifosi increduli, non vogliono credere all’annuncio

Un’intervista shock quella rilasciata da Rafael Nadal all’emittente spagnola: i fans ora tremano per davvero

Se ne parla da tanto, troppo tempo. Ogni tanto i fantasmi tornano, altre volte sembrano svanire nel nulla. Molto, se non tutto, dipende dalle parole del diretto protagonista, ma soprattutto dai segnali che lancia il campo, giudice unico e supremo che si erge anche al di sopra della pur innegabile e straordinaria resilienza di uno dei più grandi campioni dell’era moderna.

decisione shock per Nadal
annuncio sul futuro di Rafael Nadal (Lapresse) Wigglesport

Il possibile ritiro di Rafael Nadal è un qualcosa su cui si sono scritte talmente tante pagine da poterci creare un’enciclopedia, magari divisa per capitoli corrispondenti ai numerosi annunci che il tennista ha fatto negli ultimi mesi. Dalla lesione al muscolo ileopsoas, gentile conseguenza dell’incontro di secondo turno agli Australian Open 2023 –  ultimo incontro dello spagnolo nella scorsa stagione, era il 18 gennaio – fino al rientro in campo avvenuto il 2 gennaio dell’anno seguente a Brisbane, è accaduto di tutto. 

Rafa ci ha provato a rientrare prima, questo è certo. Il suo fisico, martoriato da anni di indicibili sforzi, non glielo ha però permesso. Il fuoriclasse, tanto per rendersi conto in che squadra giocasse il destino, ha anche dovuto sopportare una difficile operazione per la  quale è finito sotto i ferri il giorno del suo 37esimo compleanno. Il 3 giugno del 2023, con l’amato Roland Garros in pieno svolgimento, Nadal era in un letto d’ospedale. Proprio mentre i colleghi rivaleggiavano sul Philippe-Chatrier intenti a banchettare in assenza del Re, il sovrano di Parigi era fuori gioco.

Nadal, c’è la data di un annuncio che nessuno vuole sentire

Proprio la fatale attrazione per il Major preferito, quello sul quale ha costruito la sua figura leggendaria, è stato ed è ancora il motivo per il quale Rafa non molla. Il maiorchino vuole a tutti i costi calcare la terra rossa francese nel prossimo maggio. Questo, e purtroppo molto altro, ha detto il mancino di Manacor nel corso di un’intervista rilasciata a ‘Cadena Cope’.

Dopo aver detto che quello che vorrebbe fare sul campo da gioco non corrisponde a quello che il fisico gli consente di fare, il campione iberico si è soffermato sul Roland Garros. Un torneo, per usare le sue stesse parole, ‘che non voglio perdere di vista‘.

Disperazione tra i tifosi di Nadal: l'annuncio è da non credere
Rafa Nadal, prima di Parigi l’annuncio tanto atteso (LaPresse) – Wigglesport.it

Oggi è complicato pensare di vincere a Parigi“, ha proseguito Nadal, “ma voglio arrivare lì cercando di divertirmi e sono entusiasta di avere questa possibilità. Il mio sogno è quello di giocare in condizioni accettabili sulla terra battuta. Per quello che riguarda il ritiro, penso di valutare giorno per giorno. Però non posso ancora confermare nulla al 100 %. Dirò prima del Roland Garros se questa sarà la mia ultima stagione o meno. Mi dò ancora qualche mese per riflettere“, ha concluso il 22 volte campione Slam lasciando di sasso, smarriti e impauriti, i milioni di tifosi che lo seguono quotidianamente.

Continuano i rumors e quel che è certo è che il futuro del tennista ha una scadenza, questo 2024 potrebbe essere l’ultimo anno di Rafael Nadal.

Impostazioni privacy