Nadal ora sbotta: non lo accetta

Finalmente è tornato in campo Rafa Nadal. Dopo un anno di stop, il campione iberico non ha certo svanito le motivazioni per competere

La nuova stagione tennistica è cominciata subito con una graditissima notizia per tutti gli appassionati. A un anno dall’infortunio subito nella scorsa edizione dell’Australian Open, Rafa Nadal è tornato in campo.

Nadal rientro Brisbane dichiarazioni
Nadal pronto per l’esordio a Brisbane (LaPresse) – Wigglesport.it

Lo ha fatto in un match di doppio all’Atp di Brisbane. In coppia con l’amico Marc Lopez (lo stesso con cui ha vinto una medaglia d’oro alle Olimpiadi di Rio 2016), Nadal è stato sconfitto dal duo australiano formato da Thompson e Purcell che si è imposto con un doppio 6-4.

Dopo tanti allenamenti, dunque, il primo vero Test sul campo per Rafa che esordirà in singolare contro Dominic Thiem, nel remake di un match che è stato per due volte la finale del Roland Garros, l’ultima nel 2019. Altri tempi verrebbe da dire. Da allora, infatti, la carriera dell’austriaco ha subito una brusca battuta d’arresto a causa di un infortunio al polso destro dal quale si sta riprendendo ancora non senza difficoltà.

Nadal è sempre il … solito: la dichiarazione è emblematica

Dalla finale vinta con Thiem a Parigi nel 2019, Nadal ha continuato a vincere fino all’infortunio di un anno fa all’anca che l’ha costretto a un intervento chirurgico per curare definitivamente la lesione al muscolo ileopsoas.

In tanti hanno temuto che la carriera di Nadal fosse finita e, invece, come accaduto altre volte, Rafa ha smentito tutti, concedendosi un’altra chance sul circuito. Le motivazioni, di certo, non gli mancano e lo ha ribadito di nuovo con una dichiarazione in conferenza stampa che conferma ulteriormente la sua voglia di competere seppur in condizioni fisiche diverse dal passato.

Nadal rientro Brisbane dichiarazioni
Nadal non ha smarrito la voglia di vincere (LaPresse) – Wigglesport.it

Oltre a quello di Nadal, a Brisbane c’è stato anche un altro rientro eccellente, quello di Naomi Osaka, l’ex numero uno Wta tornata in campo dopo la maternità e un precedente provvisorio ritiro per motivazioni personali che le hanno causato un brusco distacco dal tennis e dalle sue dinamiche.

Una fattispecie ben diversa da quanto accaduto a Nadal costretto ad allontanarsi dal campo per altri motivi. “Naomi ha detto di aver perso motivazioni e amore per il tennis – si legge nelle dichiarazioni di Nadal riprese da TWI – per un certo periodo. Questa cosa a me non è capitata. Lei era stanca e si è fermata. Io l’ho fatto solo perché il mio corpo mi ha impedito di competere.

Dichiarazioni che tolgono ogni dubbio queste di Nadal. Se è rientrato, Rafa lo ha fatto per provare ancora a vincere anche in quella che, con tutta probabilità, sarà l’ultima stagione della sua carriera.

Impostazioni privacy