Nadal, il traguardo è più vicino: l’annuncio fa sognare i tifosi

Il campione spagnolo, acclamato dal pubblico dopo la sconfitta contro Jiri Lehecka, ha parlato degli impegni futuri

Alle volte per capire la grandezza di un atleta, per comprendere cosa sia stato non solo per il pubblico presente sugli spalti, ma per tutto il movimento sportivo di un paese, basta osservare il rispetto e la devozione con cui l’avversario di turno, che lo ha appena sconfitto in un match che a suo modo entrerà nella storia, resta in rispettoso silenzio – con punte di commozione – ad osservare la celebrazione di una carriera senza eguali.

L'annuncio di Rafa Nadal fa sognare i tifosi: traguardo più vicino
Rafael Nadal, parole di speranza dopo il match di Madrid – Wigglesport.it

Questo è ciò che è accaduto nella tarda, tardissima, serata del 30 aprile scorso – anzi, per la verità le lancette avevano già superato la mezzanotte – quando sul ‘Manolo Santana Stadium‘, il campo centrale della Caja Magica di Madrid, è finito quello che dovrebbe essere stato l’ultimo match di Rafael Nadal nel torneo della capitale spagnola.

Lo stesso campione iberico aveva già dichiarato, nella conferenza stampa antecedente la kermesse, che questa sarebbe stata la sua ultima apparizione a Madrid. Pur lottando come un leone, come un indomito guerriero, sospinto da un pubblico innamorato e partecipe, Rafa ci ha provato in tutti i modi, ma nulla ha potuto contro la freddezza glaciale di Jiri Lehecka, bravo a sfruttare tutte le occasioni presentatesi a suo favore.

7-5 6-4 il punteggio finale a favore del ceco, con il mancino di Manacor che a fine gara, grazie ad una sorpresa fortemente voluta dagli organizzatori, ha ricevuto un abbraccio davvero speciale dalla sua gente. E così, dopo qualche lacrima sul terreno di gioco, è arrivata anche la conferenza stampa post-match. L’ultima dalla sala stampa della città spagnola.

Nadal e il Roland Garros: i fans già sognano ad occhi aperti

Mi sono commosso, non volevo finire in lacrime e mi sono trattenuto. Ho finito il mio percorso qui a Madrid ma non ho ancora finito il mio percorso con la racchetta in mano. È stata una notte a dir poco emozionante, ma è ancora presto di lasciare andare tutto quello che ho“, ha esordito il fuoriclasse nell’incontro coi giornalisti.

L'annuncio di Rafa Nadal fa sognare i tifosi: traguardo più vicino
Rafa Nadal, più di una porta aperta in vista di Parigi (LaPresse) – Wigglesport.it

Ora posso dire di aver giocato quattro partite qui a Madrid, oggi ero più stanco ma nulla di grave. Sono riuscito a competere per diverse ore ma non è niente di grave. Sono sicuramente più felice rispetto a qualche tempo fa: nello sport le cose possono cambiare velocemente e io sto facendo tutto con la massima prudenza.

Parigi? Dopo Roma dirò la mia, avrò una visione più chiara di quello che accade ma oggi non posso dire di più. Spero di poter giocare a Roma, vado lì con la speranza di continuare a crescere“, ha chiosato Nadal. Un messaggio che lascia speranzosi i fan, l’obiettivo è vedere Rafa in campo e magari competitivo in quella che per anni è stata la sua casa.

Impostazioni privacy