Murray come Rafa Nadal? L’annuncio lascia di sasso, tifosi sotto shock

Dopo quello d Roger Federer potrebbe toccare ad altri grandi campioni del tennis mondiale annunciare il proprio ritiro dalla scena

Per tutti i grandi appassionati di tennis il momento in cui Roger Federer ha annunciato il proprio ritiro dall’attività agonistica è stato una sorta di coltellata al cuore oltre a rappresentare la fine di un’era e l’addio del più straordinario fuoriclasse di tutti i tempi.

Murray annuncia il ritiro
tennis, annuncio durissimo di Andy Murray (LaPresse) – Wigglesport.it

Gli anni purtroppo passano per tutti e a distanza di quasi due anni dal giorno in cui l’ex campione di Basilea ha appeso la racchetta al chiodo altri ex numeri uno sono molto vicini a compiere un identico gesto. Tra questi purtroppo c’è Rafa Nadal, il grande avversario e amico di Federer che non gioca da oltre un anno (eccetto una brevissima partecipazione nel torneo di Brisbane) a causa di due gravi infortuni ravvicinati.

Il fuoriclasse di Manacor, che ha rinunciato anche ai tornei di Indian Wells e di Miami, spera di rientrare per la stagione sulla terra battuta, con il Roland Garros come obiettivo principale. Non sarà lui il prossimo numero uno ad annunciare il ritiro dalla scena mondiale, ma un altro suo grande rivale.

Tennis, lo annuncia prima di Rafael Nadal

Stiamo parlando dello scozzese Andy Murray, che poco meno di dieci anni fa riuscì a salire al primo posto del ranking Atp conquistando nel corso degli anni due volte il torneo di Wimbledon e una edizione degli Open degli Stati Uniti. Tra un paio di mesi Murray compirà trentasette anni e a quanto pare ha deciso di porre fine alla sua straordinaria carriera.

Durante la conferenza stampa di commiato dal torneo di Indian Wells, dal quale è stato eliminato al secondo turno per mano del tennista russo Andrej Rublev, il campione di Glasgow ha in un certo senso ribadito quanto avesse già detto qualche tempo fa in merito al suo prossimo ritiro.

Murray si ritira prima di Nadal
Andy Murray appenderà la racchetta al chiodo l’estate prossima (LaPresse) – Wigglesport.it

Queste le sue parole, che non lasciano spazio ad interpretazioni di sorta: “Sono sicuro che ogni giocatore quando smette di giocare si guarda indietro e vorrebbe aver fatto qualcosa di diverso o di migliore. Io sento di aver fatto davvero bene. Ho lavorato duramente, mi sono impegnato molto”.

La conseguenza di questa premessa per Murray è una sola: “Ho intenzione di finire in estate, non so cos’altro dire. Sono circa 18 mesi che me lo chiedono. Ovviamente ci avevo pensato, ma non avevo ancora preso una decisione. Una volta presa la decisione l’ho espressa”. Nadal invece non vuole ancora rassegnarsi, ma il momento del ritiro si avvicina anche per lui. Per adesso è il turno di Andy Murray.

Impostazioni privacy