MotoGP, Marc Marquez divorzia dal team Gresini: rapporti incrinati

Marc Marquez è arrivato ai ferri corti con il Team Gresini e questo inciderà sul suo imminente futuro in MotoGP: per lo spagnolo aria di divorzio

Dopo aver ripreso confidenza con il podio e con le gare di vertice, il fenomeno di Cervera è pronto al grande salto in un team ufficiale. La sua speranza è quella di ottenere il posto di Enea Bastianini nel box Ducati Lenovo, al fianco di Pecco Bagnaia.

Cambia tutto nel futuro di Marquez
Marquez ha deciso di rompere con Gresini (WiggleSport.it)

La road Map per del futuro di Marc Marquez è già tracciata e lo porta lontano dal suo attuale team. Il campione spagnolo non ha intenzione di restare un altro anno in un team non ufficiale e ha comunicato la propria scelta ai vertici della Ducati. All’interno del box Gresini si è trovato subito bene, come testimoniano gli ottimi risultati ottenuti in questo primo scorcio di stagione.

Anche a Barcellona, su una delle sue piste di casa, il fenomeno di Cervera non ha lasciato scampo agli avversari, inchinandosi della Sprint del sabato al solo Aleix Espargaro e dimostrando ancora una volta di poter rimontare dal fondo dello schieramento dopo una qualifica non proprio esaltante. La vittoria è andata a Pecco Bagnaia, bravo a chiudere su Martin e Marquez. Quest’ultimo è un gran pilota, ma allo stesso tempo tutti notano le differenze di motocicletta tra i due.

A Jerez e Le Mans, dopo un doppio secondo posto da urlo, era stato chiaro su quelle che fossero le sue intenzioni per il 2025 e ai microfoni di Sky Sport aveva chiarito di voler ottenere un posto in un team ufficiale. Non importa quale sia il colore della sua tuta per il prossimo anno ma l’importante sarà avere a disposizione un trattamento di primo livello.

Marc Marquez, l’obiettivo è sempre lo stesso: dopo Gresini c’è la Ducati ufficiale

Marquez ha scommesso su se stesso lasciando la Honda per un team satellite e per ora i risultati gli stanno dando ragione. Lo spagnolo è in lotta per il Mondiale e questo è di certo un ottimo segnale per il prosieguo dell’anno. La confidenza con la Ducati sta crescendo con il passare delle settimane e dopo qualche difficoltà iniziale ora riesce ad essere sempre più vicino al limite.

Marc Marquez cambia squadra
Colpo di scena per il futuro di Marquez (WiggleSport – ANSA)

L’obiettivo del #93 è quello di ottenere la sella di Enea Bastianini, come compagno di Pecco Bagnaia. Il suo avversario più accreditato, come scritto anche dalla stampa spagnola, è Jorge Martin, leader della classifica iridata e principale candidato a vestirsi di rosso. Il madrileno non accetterà un altro anno in Pramac e ha fatto già sapere di essere pronto a mollare la Ducati qualora non dovesse arrivare una promozione.

Uno dei due spagnoli alla fine la spunterà ma di certo entrambi cambieranno team, anche perché lo stesso Marquez non è più in rapporti idilliaci con Gresini, dopo aver ribadito più volte le sue intenzioni di compiere un upgrade.

Impostazioni privacy