Mondo del calcio sotto choc: svelate le chat

Alcuni calciatori sono protagonisti di un fatto davvero curioso. Le chat divulgate sul web non fanno sconti

Il 2024, per alcuni calciatori, non è certamente iniziato nel migliore dei modi. Tutta colpa dei social e di una sorta di bizzarro esperimento che ha prodotto esiti quasi grotteschi e tali da imbarazzare i personaggi coinvolti, di cui comunque non si conosce l’entità. Ecco cosa è successo.

Emily Pellegrini chat finta modella Intelligenza Artificiale
Chat divulgate e figuraccia clamorosa: non era affatto reale -Wigglesport.it

Una delle tendenze tecnologiche più in voga dell’ultimo periodo è sicuramente l’intelligenza artificiale. Un’innovazione che trova la sua applicazione in più ambiti e che spaventa anche per le potenzialità insite in uno strumento, di cui ancora non si conosce del tutto l’impatto.

L’IA può creare di tutto, testi, musiche, modelli di abiti e automobili e, finanche, persone in carne e ossa che poco hanno a che fare con i precedenti avatar e lo simulazioni prodotte dai “vecchi” strumenti informatici. I modelli umani creati dall’intelligenza artificiale sono talmente reali da essere scambiati per.. veri.

Il caso Emily Pellegrini e i calciatori coinvolti

Si possono annoverare tra gli esempi più lampanti di questa deriva casi come quello Emily Pellegrini, modella creata propria tramite utilizzo di una IA che ha tratto in inganno numerosi utenti. Tra cui, per l’appunto, numerosi calciatori e personaggi famosi. C’è chi l’ha contattata per un approccio in chat e chi, invece, si è spinto decisamente oltre.

Emily Pellegrini finta modella creata Intelligenza Artificiale
Emily Pellegrini ha “ingannato” inganno tutti – Wigglesport.it

Cosa per ovvie ragioni impraticabili, dato che la “modella” in questione non è reale. Ma, come detto prima, ha delle sembianze talmente umane (potete vederla in foto) da non sembrare affatto un modello creato artificialmente. Ed è proprio qui, che è doveroso chiedersi fino a dove possa arrivare questo trend nel corso del tempo, essendo capace di creare dei riferimenti così sorprendentemente fedeli alla realtà.

Da quanto rivelato dalla creatrice di Emily un famoso calciatore tedesco, di cui non si è voluto svelare l’identità, ha addirittura invitato la finta modella in una vacanza a Dubai. Ma ci sono anche tante altre persone che sono state tratte in inganno.. Non solo i calciatori rientrano in questa categoria, ma anche tennisti e lottatori di MMA.

Un vero e proprio caso mediatico che dimostra come tantissime Emily, tra non molto, potrebbero causare non poche situazioni equivoche con possibile figuracce a livello mondiale. Fortunatamente, la creatrice di Emily ha mantenuto il massimo riserbo su tutti e si sarà certamente divertita durante le chat.

Impostazioni privacy