Milik tradisce la Juve: va alla grande rivale

Dopo la tripletta in Coppa Italia circolano molte voci su Arek Milik: il polacco è pronto ad accettare la corte della rivale della Juve.

Se in campionato i successi della Juve sono all’insegna del ‘corto muso’, in Coppa Italia i bianconeri di Massimiliano Allegri si scatenano, danno spettacolo e realizzano diversi gol, ottenendo così vittorie roboanti che fanno sognare i tifosi. Dopo il 6-1 rifilato alla Salernitana la scorsa settimana è arrivato un altro punteggio rotondo. Contro il Frosinone, sempre all’Allianz Stadium, la truppa di Allegri si è imposta con il risultato di 4-0 approdando così alle semifinali del torneo (dove se la vedrà con la Lazio dell’ex Sarri, ndr).

Milik tradisce la Juve
Dopo la tripletta Milik può lasciare la Juve – Foto ANSA (Wigglesport.it)

Stavolta l’eroe di giornata è stato Arek Milik, autore di una splendida tripletta che ha permesso alla Signora di avere facilmente ragione dei ciociari. Una giornata stupenda non solo per i colori bianconeri, quindi, ma anche per il centravanti polacco che è riuscito a portarsi il pallone a casa.

La splendida tripletta consente inoltre a Milik di interrompere un digiuno che andava avanti ormai da troppo tempo: per ritrovare l’ultimo gol dell’ex Napoli e Marsiglia bisogna tornare indietro al 7 ottobre, giorno in cui mise a segno il 2-0 nel derby contro il Torino. Anche grazie a questa prestazione superlativa l’attaccante polacco spera di avere più spazio nella seconda parte di stagione per poter contribuire in maniera migliore al raggiungimento dei traguardi prefissati dalla Juventus.

Tradimento Milik: il polacco lascia la Juve e va alla rivale

Tuttavia la tripletta di Coppa Italia pare aver attirato l’attenzione di alcuni club che seguono sempre con grande interesse l’ex partenopeo. Milik vuole giocare di più ma la presenza di Chiesa e Vlahovic e l’esplosione di Kenan Yildiz (anche ieri gol bellissimo) rende tutto molto complicato per il polacco. Ecco perché non è da escludere che a fine stagione il 29enne di Tychy possa decidere di lanciarsi in una nuova avventura.

Milik va dalla grande rivale: addio Juve
Il Milan pensa seriamente a Milik: Juve spiazzata – Foto ANSA (Wigglesport.it)

Tra le tante squadre che potrebbero fare un tentativo per Milik c’è sicuramente il Milan, che ha assoluto bisogno di rinforzare il suo reparto avanzato. Olivier Giroud rimane sempre un bomber affidabile ma la carta d’identità dice ormai 37 anni: ecco perché Furlani, Moncada e Cardinale sono alla ricerca di un nuovo attaccante esperto che possibilmente conosca molto bene la Serie A.

Milik rappresenta davvero la scelta ideale per la dirigenza rossonera, che può puntare anche sugli ottimi rapporti con la Juventus per intavolare la trattativa che porterebbe il polacco a Milanello. Il centravanti bianconero ha un contratto con Madama fino al 2026: la Juve lo ha riscattato la scorsa estate versando al Marsiglia 6 milioni di euro più 1 di bonus. L’impressione è che con 10-15 milioni l’affare potrebbe davvero andare in porto.

Impostazioni privacy