Michael Schumacher, la rivelazione non lascia dubbi: cresce la preoccupazione

La rivelazione riguardo Michael Schumacher desta tantissima preoccupazione in vista del presente e del futuro: tifosi sempre più in ansia

Michael Schumacher è stato uno dei piloti migliori di tutti i tempi, se non il migliore. Ha vinto una caterva di Gran Premi e Mondiali entrando nel cuore di tutti gli appassionati della Formula 1, soprattutto della Ferrari. Tuttavia, da circa dieci anni le sue condizioni di salute hanno sconvolto tutto il mondo per un incidente fatto sugli sci.

Blundell Schumacher condizioni salute
La rivelazione su Schumacher desta preoccupazione (ANSA) Wigglesport.it

La famiglia, in primis la moglie Corinna, ha preferito mantenere il massimo riserbo sul suo stato mentale e fisico. Ma questo non ha fatto altro che alimentare le voci su come effettivamente stia Schumacher.

Schumacher non ha potuto sostenere in prima linea il figlio Mick, che ha scelto di proseguire anche lui in Formula 1. Negli ultimi mesi non riesce a trovare una scuderia che gli dia massima fiducia, con qualche consiglio del padre Michael su come comportarsi in pista forse le cose potevano andare diversamente.

Proprio della possibilità di dare consiglio e sostenere le nuove leve, ma non solo, ha parlato Mark Blundell, ex pilota britannico che in più di un’occasione si è confrontato in pista contro Michael Schumacher.

Blundell su Schumacher: “Una grande perdita per il mondo della F1”

Mark Blundell, ex pilota di Formula 1, ha parlato ai microfoni di OLBG: “Quel che è successo a Michael è incredibilmente difficile da accettare, non so come sta oggi perché è giustamente tutelato, ma spero che capisca cosa stia succedendo. E’ una grande perdita per il mondo della Formula 1. Un peccato aver perso il suo genio anche per il sostegno ai giovani emergenti. Ha vinto tanti titoli, ma non sapremo mai come ha fatto a ottenerli”.

Blundell Schumacher condizioni salute
La rivelazione su Schumacher desta preoccupazione (ANSA) Wigglesport.it

Blundell ha poi proseguito parlando delle sfide con Schumacher: “Contro di lui ho corso tante volte, è un grande talento e ha una grande mente. Non solo in pista, ma anche fuori”. Parole bellissime per quello che in passato è stato un rivale dell’ex pilota tedesco, che oggi viene costantemente seguito e tutelato dalla sua famiglia, che non lascia passare nessuno nella residenza sul lago di Ginevra.

E’ inevitabile, quindi, che amici, conoscenti e addetti ai lavori facciano delle supposizioni sullo stato di salute di Schumacher. Lo stesso Blundell ha sperato che l’ex pilota della Ferrari sia in grado di capire cosa sta succedendo nel mondo della Formula 1. Perché non è scontato che sia in grado di farlo.

Impostazioni privacy