Mercato Milan, colpo a sorpresa in difesa: affare da 12 milioni

Mercato Milan, sarà una sessione, quella di gennaio, fondamentale per i piani dei rossoneri. La squadra di Stefano Pioli ha un disperato bisogno di un difensore centrale vista l’emergenza totale che c’è al momento. In tal senso, la dirigenza è pronta a chiudere per un colpo da 12 milioni di euro.

Il Milan, come è noto, sta facendo i conti con una emergenza totale. Gli infortunati, infatti, stanno falcidiando la rosa in ogni reparto, ma è soprattutto la difesa la zona di campo maggiormente interessato da questa situazione. Questa serie di calciatori KO mette in bilico certamente Stefano Pioli ma anche il suo staff, dal momento che non possono essere di certo una coincidenza. La società, però, nel frattempo sa che deve intervenire in difesa e per questo motivo mette nel mirino un colpo a sorpresa davvero interessante. L’affare è da 12 milioni e può rappresentare un innesto davvero di primo ordine. Andiamo a vedere i dettagli di questa operazione.

Mercato Milan
Mercato Milan, i rossoneri sono pronti a fiondarsi sul talento che ha impressionato tutti: colpo da 12 milioni – foto da Instagram

Mercato Milan, arriva il colpo in difesa

I rossoneri sono alla ricerca, come è noto, di giovani talenti da far crescere e da vedere consacrarsi nel grande calcio. In tal senso, stavolta Stefano Pioli potrebbe seriamente abbracciare uno dei profili di maggior interesse del panorama calcistico europeo.

Si tratta di Matte Smets del Sint Truident., squadra che milita nel massimo campionato belga Stando a quanto raccontato da “Tuttomercatoweb“, infatti, i rossoneri si sono seriamente interessati al ragazzo. Al momento, però, risulta difficile che questo affare possa andare in porto a gennaio. Il costo della operazione, infatti, lo rende un profilo più adatto per l’estate. Il Milan, però, non è l’unico club interessato a questo ragazzo.

Stefano Pioli
Mercato Milan, Stefano Pioli accontentato: nel mirino Matte Smets, talento belga

Il Milan su Matte Smets, affare da 12 milioni

Classe 2004, ha stupito tutti nell’ultima stagione e mezza. Da quando, infatti, ha esordito in prima squadra, non è praticamente mai uscito dalla rosa titolare e, non a caso, in questa stagione ha disputato ogni singolo minuto a disposizione. Oltre ai rossoneri, anche l’Atalanta si è mossa per questo talento. La valutazione che ne fa il Sint Truident è di 10-12 milioni di euro, dal momento che è uno dei calciatori che maggiormente si sta mettendo in luce nel massimo panorama calcistico belga. E’, inoltre, sulle soglie della Nazionale maggiore, dal momento che è in odore di convocazione. Insomma, quello di Matte Smets è un profilo da tenere attentamente sotto controllo.

Impostazioni privacy