Mbappe risponde a Luis Enrique: è gelo al PSG

Botta e risposta tra il campione francese e il tecnico spagnolo: le ultime dichiarazioni sono chiare

Kylian Mbappé ha da tempo prenotato il suo volo direzione Madrid, ma complice la situazione contrattuale con il Paris Saint Germain, con il patron Nasser Al Khelaifi che per nessun motivo al mondo vorrebbe perderlo a zero, il fuoriclasse francese ogni tanto mette in luce i suoi problemi con l’ambiente parigino.

Gelo al PSG tra Mbappè e Luis Enrique
Nuova polemica di Mbappé con Luis Enrique (LaPresse) – Wigglesport.it

Tra risposte al vetriolo, frecciatine e situazioni extra campo poco piacevoli, la carriera del francese prosegue bene in campo con qualche perplessità al di fuori del terreno di gioco. E ora con l’arrivo di Luis Enrique qualcosa sarebbe cambiato sebbene, a detta dello stesso Mbappè, problemi non ve ne sono.

Ma il clima all’interno del club capitolino è mutato in un millisecondo dopo che lo stesso allenatore spagnolo – a seguito della gara vittoriosa contro lo Stade de Reims in Ligue 1 – ha detto che il classe ’98 non gli è piaciuto sebbene abbia messo a segno le tre reti decisive per la vittoria.

Il francese, durante una conferenza stampa alla vigilia del match tra Francia e Gibilterra, ha replicato al suo allenatore con un velo di polemica.

PSG, Mbappé risponde a Luis Enrique

È un Mbappé come al solito concentrato quello che è apparso in conferenza stampa prima del match delle qualificazioni a Euro 2024 della sua nazionale francese contro la matricola Gibilterra. Il calciatore è stato uno dei protagonisti poi nel clamoroso 14 a 0 contro la piccola nazione.

Mbappè risponde a Luis Enrique
Mbappè, gelo con Luis Enrique (LaPresse) – Wigglesport.it

Parlando della sua situazione contrattuale al PSG, ha detto che il contratto in scadenza non gli pesa e che ha come unico scopo quello di vincere ogni volta che scende in campo. Mentalità da leader vero, insomma, che si può intuire anche quando risponde al suo allenatore Luis Enrique.

Le dichiarazioni di Luis Enrique dopo Reims? Bisogna chiedere a lui il motivo di questo tempismo“, ha detto il giovane capitano francese, aggiungendo tuttavia che stima molto l’ex commissario tecnico spagnolo: “È un grande allenatore, ho molto da imparare da lui“.

Secondo le indiscrezioni dell’Equipe, al termine della sfida di campionato, il francese non sarebbe rimasto turbato dalle dichiarazioni del suo allenatore, anzi le avrebbe accolte in maniera positiva. Per il quotidiano le dichiarazioni del tecnico spagnolo non hanno fatto altro che rafforzare Mbappè, un calciatore che vuole sempre migliorare. Certo in chiave rinnovo sono parole che turbano e bisognerà vedere nei mesi come il calciatore ha realmente approcciato queste dichiarazioni.

Impostazioni privacy