Marquez litiga col team Gresini e lascia la Ducati

Marc Marquez vuole ottenere il massimo in questo mondiale di MotoGP nonostante per lui si tratti di un’annata di transizione

Quando Marc Marquez ha ricevuto la proposta del team Gresini per la stagione 2024 non ha dovuto pensare molto prima di accettare. Il trentenne fuoriclasse di Cervera si è lasciato alle spalle oltre dieci anni di carriera alla guida della Honda e otto titoli iridati  solo ed esclusivamente per tornare a competere ad ali livelli.

Marquez litiga con Gresini
Marquez litiga con il team Gresini (LaPresse) – Wigglesport.it

Marquez è però consapevole che per concorrere seriamente alla conquista del mondiale non ci si può accontentare di un team satellite, per quanto efficiente e di alto livello come il team Gresini. Per questa ragione il Cabroncito ha sempre saputo che questo per lui si sarebbe trasformato in un anno di transizione.

Questo però non significa autoescludersi dalla corsa all’obiettivo più prestigioso, quanto piuttosto mantenere la piena consapevolezza della propria dimensione. “Voglio tornare a vincere un Gran Premio e respirare l’aria dell’alta classifica. Per puntare al titolo è ancora presto“, dichiarò ad inizio stagione Marquez che già sapeva quali fossero le prospettive per questo 2024.

I reali obiettivi del pluricampione del mondo sono due, uno per l’immediato e un altro di prospettiva: il primo consiste nel riuscire a tornare alla vittoria, il secondo è la ricerca di una scuderia ufficiale in vista del 2025. Che si tratti della Ducati o di un’altra poco importa, purché sia uno dei top team presenti nel Circus della MotoGP.

Marquez, il rapporto con il team Gresini è molto chiaro: i tifosi restano di sasso

Fino a quando Marquez resterà nel team Gresini alla guida della Ducati Desmosedici è sicuro al cento per cento che darà il massimo e il meglio di se stesso. In base alle informazioni che trapelano il pilota di Cervera ha voluto costruire un rapporto schietto e franco con i manager italiani.

Dall'Igna vuole Marquez
Il dg della Ducati Gigi Dall’Igna (LaPresse) – Wigglesport.it

Il dialogo dev’essere improntato alla massima sincerità: Marquez non vuole essere trattato da privilegiato, ma pretende di sentirsi dire quello che non va anche a muso duro. Un atteggiamento di grande umiltà che ha colpito i vertici del team Gresini e che potrebbe convincere Borgo Panigale a puntare su di lui per la prossima stagione.

Del resto non è un mistero per nessuno come l’obiettivo numero uno del Cabroncito consista nell’approdo alla Ducati ufficiale a fianco di Pecco Bagnaia. Il direttore generale Gigi Dall’Igna stravede per l’ex grande rivale di Valentino Rossi e a breve potrebbero giungere importanti novità in merito.

Impostazioni privacy