Fuori dalla Champions, esonero per il tecnico: scelto il sostituto

Per i club la Champions League è senza ombra di dubbio la competizione più importante. Al tecnico, in tal senso, sono state perdonate tante cose ma stavolta, dopo l’eliminazione da questa competizione, arriva l’esonero. La svolta è arrivata anche per la decisione relativa a quello che sarà il suo sostituto.

Quando le cose non vanno per il verso giusto, come è noto, il primo a pagare è sempre l’allenatore. Le modalità sono note: esonero e subito un altro profilo in carrozza. Molto spesso come soluzione serve, ma in altri casi si rivela essere solo un tampone messo davanti ad una emorragia. Quando le cose non vanno bene a lungo, probabilmente il problema è strutturale e non basta cambiare solo la guida per ottenere una inversione di tendenza. In tal senso, una squadra, dopo la cocente e deludente eliminazione dalla Champions League, ha deciso di cambiare in panchina. Sta per arrivare, infatti, l’esonero ed è anche stato scelto il sostituto in panchina. Andiamo a vedere le ultime a riguardo.

Esonero
Dopo l’eliminazione dalla Champions League il destino è segnato per il tecnico ed è stato scelto anche il suo erede

Fuori dalla Champions e vicino all’addio

Molto spesso, anche per questioni economiche, una eliminazione in UEFA Champions League può rappresentare la goccia che fa traboccare il vaso. E che può portare, di conseguenza, ad un esonero. Come nel caso in questione, con la società che è pronta a rompere gli indugi.

Il Manchester United, infatti, ha chiuso all’ultimo posto nel proprio girone contro squadre decisamente alla portata come Galatasaray e Copenaghen. Raggruppamento chiuso all’ultimo posto. Per questo Ten Hag, stando a quanto raccontato da “Todofichajes.com”, è ad un passo dall’esonero. Ed in tal senso il suo sostituto può essere Julen Lopetegui.

Lopetegui
Il Manchester United valuta l’esonero di Ten Hag dopo l’eliminazione dalla Champions League: caldo il nome di Lopetegui

Manchester United, esonero Ten Hag: Lopetegui il sostituto

Ten Hag, dopo quanto di buono fatto vedere nella passata stagione, non è riuscito fin qui a ripetersi. Ha pagato, come tanti altri prima di lui, una situazione sempre infuocata all’interno ed attorno al Manchester United. I Red Devils, come raccontato dai colleghi spagnoli, sembrano aver perso la pazienza dopo la pessima figura fatta in Champions League in un girone decisamente alla portata e chiuso all’ultimo posto. Lopetegui conosce il campionato inglese ed è una certezza visto quanto di straordinario fatto fin qui in carriera, soprattutto a Siviglia.

Impostazioni privacy