Lutto nel calcio: addio allo storico dirigente, il messaggio è commovente

Brutta notizia per il calcio italiano ed in particolare per questo club importante per la formazione di giovani talenti nostrani.

Momento molto triste per il calcio italiano. Negli ultimi giorni infatti ci ha lasciato uno dei più grandi campioni italiani di sempre, un calciatore che ancora oggi ha il record di gol con la maglia della Nazionale azzurra. Ovvero il mitico Gigi Riva, bomber del Cagliari e protagonista di uno Scudetto irripetibile nel 1970.

lutto calcio italiano
Addio allo storico dirigente del club italiano (Pixabay) – Wigglesport.it

Non bastasse la tristezza e il dolore per la morte di Riva, per via di un grave scompenso cardiaco, nelle ultime ore è giunta anche un’altra notizia poco felice. La scomparsa di un personaggio molto importante ed amato nell’ambito del calcio umbro. Non parliamo di un personaggio molto conosciuto, ma il suo addio fa comunque rumore.

È scomparso Franco Cenerotti. Forse per molti appassionati un nome che dirà poco o nulla, ma per gli amanti del calcio in Umbria, in particolare nella provincia di Terni, è stata una vera e propria leggenda per il calcio giovanile e regionale. Dopo la notizia della sua morte, tutto il mondo del calcio umbro e non solo ha voluto ricordarne l’importanza sportiva.

Calcio umbro in lacrime per la scomparsa di Cenerotti

Cenerotti era un uomo molto dedito allo sport ed all’organizzazione, ma soprattutto un amante del calcio puro, quello che nasce in provincia e che dà spazio ai giovani talenti emergenti. Infatti è stato tra i padri fondatori del club Romeo Menti, squadra molto nota in Umbria del comune di Allerona Scalo (Terni). Anche sua fu la decisione di intitolare il club alla memoria del grande calciatore vicentino, morto durante la tragedia di Superga del Grande Torino.

romeo menti in lutto
La Romeo Menti saluta il suo co-fondatore (Instagram) – Wigglesport.it

Solo qualche mese fa, nell’ottobre 2023, Cenerotti e suo figlio Fabio sono stati premiati durante la festa ‘Notte Biancoceleste’, per elogiare il grande impegno sportivo del dirigente, ma anche la fine della carriera calcistica del suo primogenito.

Una scomparsa imprevista e quasi improvvisa quella di Franco Cenerotti, che ha lasciato senza parole tutti coloro che ne conoscevano la bontà d’animo, l’impegno e la passione in ciò che faceva. Il Romeo Menti ha pubblicato un comunicato molto sentito sui suoi profili ufficiali, in cui ha omaggiato il grande cuore di Cenerotti.

“Ciao Franco, stamani ci hai lasciato all’ improvviso. Proprio ieri hai visto la tua squadra del cuore battersi come leoni e spero tanto che te ne sei andato dalla gara soddisfatto. Fondatore, dirigente e tifoso hai dedicato una vita alla Romeo Menti. Tanti giocatori hai medicato, difeso e protetto nelle trasferte biancocelesti, la gioia più grande è stata quella di vedere tuo figlio capitano ed il nipote diventare campione di categoria, tante storie piacevoli hai vissuto e mancheranno a tutti noi i tuoi racconti e aneddoti”.

Impostazioni privacy