L’Inter lo caccia dopo un anno: ecco il nuovo club

Dopo un anno alla corte dell’Inter, si parla subito di addio: niente conferma in nerazzurro, ecco la nuova squadra per il giocatore 

Anche nel finale di campionato, fatta eccezione per la sfida contro il Sassuolo, l’Inter non sta mollando praticamente nulla e vuole chiudere al meglio, godendosi il viaggio fino alla fine. Nerazzurri che hanno ancora due partite da provare a vincere, con Lazio e Verona, che sarebbero piuttosto significative. Con sei punti, si arriverebbe a quota 98, segnando il nuovo record del club.

Inter, addio dopo un anno: cessione inevitabile
Simone Inzaghi attende rinforzi per l’Inter, un giocatore ha deluso: via dopo un anno (fonte: © LaPresse) – Wigglesport.it

 

Un traguardo cui sicuramente sta pensando Simone Inzaghi, che entrerebbe nella storia della società, battendo i 97 punti fatti segnare da Roberto Mancini nel 2006/07. Si tratterebbe di una ulteriore ciliegina sulla torta su un campionato stratosferico condotto dai suoi, primi d’autorità fin da subito e che all’inizio del girone di ritorno sono partiti per un decollo in solitaria scrollandosi di dosso tutta la concorrenza, incluse Juventus e Milan.

Poi, sarà il momento dei discorsi con la società. Ovviamente confermando un legame apparso fortissimo e intendendo proseguire in un ciclo che può ancora regalare tante soddisfazioni. E ragionando sulle mosse da compiere sul mercato, per rendere l’Inter ancora più forte di quanto non sia.

Mercato iniziato già alla grande, con gli arrivi di Zielinski e Taremi blindati e che andranno a rinforzare non poco una rosa già di alto livello. Ma serviranno anche altri acquisti, per far sì di riproporre i freschi campioni d’Italia competitivi al massimo anche in Europa. Parallelamente, dovrà esserci qualche cessione. Inter che proverà a trattenere tutti i big, per qualcuno invece il destino è segnato: ci sarà un addio dopo solo un anno.

Sanchez via dall’Inter, lo aspettano in Spagna

Parliamo di Alexis Sanchez, il cui ritorno in nerazzurro non è stato dei migliori. Il cileno non ha mai fatto mancare grande impegno, ma, quando chiamato in causa per rimpiazzare Lautaro Martinez o Thuram, non è stato in grado di fornire un contributo assai significativo.

Sanchez, addio Inter e cessione in Spagna
Alexis Sanchez, un ritorno all’Inter non entusiasmante: sarà ancora addio, destinazione Liga spagnola (fonte: © LaPresse) – Wigglesport.it

 

La stagione parla di un bilancio da 4 gol e 4 assist, un po’ poco. Inter che necessiterà di giocatori in grado di fornire maggior supporto dalla panchina, per il cileno si aprono opportunità interessanti in Spagna. Dove lo vuole il connazionale Manuel Pellegrini al Betis, che l’anno prossimo si riproporrà nelle coppe europee e punta un giocatore di esperienza e classe conclamata, come confermato dalle parole dello stesso tecnico.

Impostazioni privacy