Leclerc-Sainz, è già bufera: attacco shock

La Ferrari è sempre nel mirino, sta emergendo una vicenda piuttosto importante che coinvolge i suoi due piloti.

Il rapporto tra Sainz e Leclerc è particolare, questa sarà l’ultima stagione in cui i due piloti lotteranno insieme in Ferrari. Lo spagnolo sta mostrando segnali di insofferenza, la scuderia dovrà cercare di riportare il sereno per non vanificare quanto fatto sinora.

Attacco tra Sainz e Leclerc
Carlos Sainz e Charles Leclerc, esplode il caos (Ansa foto) – wigglesport.it

Il primo Gp della stagione ha già mostrato qualche progresso per la Ferrari. La Rossa si è collocata subito dietro le Red Bull, il terzo posto di Sainz e il quarto di Leclerc sono le basi per migliorare la SF-24, la nuova vettura che ha già mostrato una buona adattabilità in pista.

I risultati nel corso di questa stagione saranno valutati con grande attenzione proprio perché la situazione dei due piloti è completamente diversa. Leclerc ha rinnovato recentemente il suo contratto e aspetterà Hamilton per formare una super coppia dal 2025. Sainz invece dovrà cercare di dare il massimo per ambire a una nuova scuderia nel prossimo campionato di F1, la Mercedes o la Red Bull sarebbero mete più che gradite. A emergere, però, sono indiscrezioni importanti sul trattamento ricevuto in Ferrari dallo stesso spagnolo.

Sainz e la Ferrari, il retroscena fa discutere

I media spagnoli stanno dalla parte del numero 55, le ultime rivelazioni del Mundo Depurtivo sono da valutare con grande attenzione. Carlos Sainz sarebbe stato ostacolato in Ferrari, secondo la stampa iberica la scuderia di Maranello avrebbe favorito Leclerc a discapito del pilota a cui non è stato rinnovato il contratto, per ingaggiare Lewis Hamilton.

Un retroscena che fa discutere, il podio di Sainz è stato celebrato a dovere e rimarcato dalla stampa spagnola, sottolineando come non sia stato facile per il pilota, in questa particolare situazione, dare il massimo per la Ferrari e cercherà, in futuro, una squadra che lo faccia sentire al centro del progetto.

Sainz ostacolato da Ferrari
Leclerc e Sainz, rapporti ai minimi termini in Ferrari (Ansa foto) – wigglesport.it

In Spagna sono convinti del talento di Sainz, anche a livello mentale: “Contro ogni previsione sta lottando contro Leclerc, nonostante il vento contrario che ha dovuto subire all’interno dei box. La partenza di Mattia Binotto ha costretto Sainz a remare controvento, è stato sempre sobrio e prudente, un vero uomo squadra. Peccato che la Ferrari protegga sempre Leclerc”.

La Ferrari, quindi, avrebbe una sorta di pilota preferito, un’indiscrezione molto discussa dai tifosi. Nel valutare la prossima stagione la Rossa ha preferito puntare su Leclerc, ritenuto molto più talentuoso dello spagnolo e con maggiori margini di crescita. Nella scorsa stagione il monegasco ha conquistato ben cinque pole position ma non ha vinto nessun Gp, al contrario di Sainz che si è imposto a Singapore ma è stato meno continuo in qualifica e nel corso del 2023. Questa stagione sarà comunque utile anche per stabilire, guardando alla classifica finale a dicembre, se la scelta della Ferrari sarà stata quella giusta.

Impostazioni privacy