Leclerc-Ferrari: scontro totale, il monegasco è una furia

Leclerc ha chiuso bene l’ultima gara ad Abu Dhabi ma non è passato in sordina il botta e risposta che c’è stato a distanza. Ecco cos’è successo. 

Charles Leclerc ha affrontato un anno sicuramente non semplice tra le fila della Ferrari. Tanti imprevisti hanno pesato sull’umore, anche se negli ultimi due Gran Premi disputati il pilota è riuscito a chiudere molto bene. Proprio nell’ultima gara della stagione, però, c’è stato un botta e risposta che non è passato inosservato.

Scontro Ferrari-Leclerc
Scontro Ferrari-Leclerc? Ecco cos’è successo a fine gara ad Abu Dhabi (LaPresse) – Wigglesport.it

Dopo la gara di Abu Dhabi, il pilota monegasco ha voluto prima di tutto ringraziare chi l’ha sostenuto. Nonostante tutte le difficoltà che questo Mondiale ha portato con sé. Ha infatti dichiarato: “Grazie a tutti i ragazzi in pista, ai ragazzi in fabbrica e a tutti i tifosi che ci sostengono sempre nonostante la situazione in cui siamo. Sono sicuro che l’anno prossimo torneremo più forti”.

Ma poco prima di scendere dalla sua Ferrari per festeggiare la seconda posizione del GP c’è stato un botta e risposta con l’ingegnere di pista, Xavier Marcos. Il motivo? La decisione di quest’ultimo che ha impedito al pilota di dare un po’ di spettacolo al pubblico, come da tradizione fanno ogni anno i primi tre classificati ad Abu Dhabi. Ecco cosa si sono detti.

Ferrari, Leclerc chiede di poter fare dei burnout per il pubblico ma Marcos gli dice di no: il botta e risposta

Questo è stato il botta e risposta, poi circolato, tra il pilota della rossa e il suo ingegnere di pista. Marcos: “Mode slow, pulsante per la ricarica ‘off”. Leclerc: “Sì, non me ne frega niente del ‘mode slow’. Dove siamo arrivati nella classifica Costruttori?”. Marcos: “P3”. Leclerc: “Ca**o! Faccio qualche burnout, ok?”. Marcos: “No burnouts, per favore. No burnout. Vai in griglia”. Leclerc: “Aaaah. Neanche questo ca**o?”. Marcos: “No burnouts. Vai in griglia”. Un divieto che non ha fatto particolarmente piacere al monegasco.

Scontro Ferrari-Leclerc
Charles Leclerc non può ‘togliersi la soddisfazione’ a fine gara: il botta e risposta con Marcos (LaPresse) – Wigglesport.it

Sicuramente il botta e risposta e la frustrazione di Leclerc vengono anche dal peso di tutta una stagione non semplice da gestire e da affrontare. Le tante gare andate male, per un motivo o per un altro, gli errori, le sfumature hanno inevitabilmente inciso tanto sull’umore di questo 2023. Ed è per questo che la speranza è quella da ripartire dagli ultimi due risultati ottenuti dal pilota negli ultimi due GP di Las Vegas e di Abu Dhabi: le seconde posizioni conquistate fanno ben sperare.

Impostazioni privacy