L’annuncio di Nadal gela i tifosi: tutti in ansia

Il campione maiorchino ha parlato a margine di un evento organizzato presso la sua fondazione: parole che gettano in allarme i fans

Per qualcuno, già da parecchio tempo a questa parte, trattasi di accanimento terapeutico. Che si può produrre anche da se stessi verso se stessi, s’intende. Per altri sarebbe invece solo il perfezionismo, la volontà mai celata di voler tornare a giocare con continuità se e solo se si è sicuri di poter competere per la vittoria ad impedire il ritorno in campo per più di una partita ‘spot’.

Nuovo annuncio di Nadal: tifosi nuovamente in ansia
Rafa Nadal ha parlato del suo immediato futuro (LaPresse) – Wigglesport.it


Da qualunque punto di vista lo si voglia vedere, è innegabile che quello che sta passando Rafa Nadal dal gennaio del 2023 ad oggi è un autentico calvario. Fatto di lesioni, operazioni chirurgiche, nuovi piccoli infortuni, annunci, excusatio quasi non petite, rinvii, rientri, forfait e quant’altro.

Il fuoriclasse spagnolo, che lo scorso anno ha giocato solo 2 match ufficiali, è rientrato in occasione del torneo di Brisbane di inizio 2024. A 349 giorni dall’ultima partita nel circuito in singolare il campione iberico, retrocesso fino al numero 672 del mondo, ha battuto Dominic Thiem nel primo dei tre incontri che avrebbe poi disputato sul cemento australiano.

Dopo aver sconfitto al secondo turno l’australiano Jason Kubler, Rafa si è dovuto arrendere ad un altro idolo di casa, Jordan Thompson, che lo ha sconfitto dopo una lunga battaglia di quasi tre ore e mezza che ha visto il 22 volte campione Slam sprecare anche tre match-point. Da lì, nuovamente il buio.

Nadal mette le mani avanti: “Non posso garantire nulla”

Rafa avrebbe dovuto partecipare dapprima agli Australian Open e poi, giusto due settimane fa, al Masters 1000  di Indian Wells. In entrambe le occasioni però, sono arrivati dei forfait che lasciano pensare che no, il campione non ce la fa più. Le sollecitazioni al già martoriato fisico sembrerebbero troppo palesi per poter sperare di rivederlo in campo ad altissimi livelli.

Intervenuto nel corso di un evento organizzato presso la sua Fondazione a Maiorca, l’icona del tennis spagnolo ha aggiornato il pubblico sul suo stato di salute. Parole caute, come sempre, ma che forse stavolta – alla luce degli ultimi forfait – potrebbero assumere un peso diverso.

Nuovo annuncio di Nadal: tifosi nuovamente in ansia
Rafa Nadal ce la sta mettendo tutta, ma il futuro è ancora nebuloso (LaPresse) – Wigglesport.it

Il primo obiettivo è provare a competere. Valuto giorno per giorno le mie condizioni. Purtroppo, negli ultimi tempi, mi risulta difficile prevedere cosa succederà“, ha esordito. “Sto lavorando per provare a iniziare la stagione sulla terra battuta, che è il mio grande obiettivo e il motivo per cui sto lavorando duramente. Ma non posso garantire nulla“, ha proseguito.

Mi sento bene, ma fino ad ora non sono riuscito a rispettare il programma che mi ero prefissato. Spero che la situazione possa cambiare, ma non posso affermare nulla con certezza. Non voglio essere né ottimista né negativo. Devo ragionare giorno per giorno“, ha concluso Rafa.

Impostazioni privacy