La Juventus resta di sasso, salta tutto: passa alla rivale italiana

Può arrivare la prima grande beffa per la Juventus: il talento corteggiato a lungo, infatti, può approdare in un altro club italiano la prossima estate.

La Juventus inizia a lavorare non solo per quanto riguarda il calciomercato di riparazione, ma anche per il futuro. Per la società bianconera, però, la beffa pare essere dietro l’angolo.

Il Bologna piazza il colpo, soffiato Adzic alla Juventus
Doccia fredda per la Juventus, il talento firma per un altro club di A (Ansa) – wigglesport.it

Nel mercato di gennaio la formazione bianconera cercherà di rinforzare la rosa a disposizione di mister Allegri. Il secondo posto in campionato – a soli due punti dall’Inter capolista – sta invogliando la società a mettere mano al portafoglio per consentire al tecnico livornese di giocarsi il tricolore fino alla fine.

Sono diversi i nomi per il centrocampo, ma quello che intriga di più è quello di Kalvin Phillips del Manchester City, scaricato da Pep Guardiola qualche giorno fa. Oltre al centrocampista dei Citizens, la squadra di Allegri sta lavorando anche per mettere a segno dei colpi in prospettiva. Per la dirigenza della Juventus, però, una doccia fredda è in arrivo: un altro club di Serie A, infatti, è pronto a strappare il gioiello ai bianconeri.

Il talento classe 2006 si allontana, c’è la conferma: “Il Bologna conta già su di lui”

Come già accennato, la Juventus sta lavorando per mettere a segno dei colpi in prospettiva. Il Bologna, però, sembra aver definitivamente battuto la concorrenza dei bianconeri.

Il Bologna piazza il colpo, soffiato Adzic alla Juventus
Il Bologna piazza il colpo, soffiato Adzic alla Juventus: c’è la conferma (Ansa) – wigglesport.it

Stiamo parlando del talento montenegrino Vasilije Adzic, classe 2006 del Podgorica. A confermare il tutto ci ha pensato il direttore sportivo del club Andrija Delibasic che, al quotidiano locale Vijesti, ha dichiarato: “Era da tempo che un club italiano non faceva un’offerta del genere per un giocatore dell’ex Jugoslavia. E per un 17enne. Inoltre, nell’offerta, si legge che oltre alla cifra per l’affare il Buducnost riceverà anche il 20% del futuro trasferimento dal Bologna. Rimarrà con noi in estate e ci aiuterà nella lotta al titolo. Lo seguono da tempo, pensa che sia molto importante aver sentito dal Bologna che contano su di lui già dall’estate prossima, senza idee di prestiti o transiti dalle giovanili. Lo vedono già come un giocatore da prima squadra”.

Il direttore sportivo, inoltre, ha affermato che il club parlerà “con lui e la famiglia, presenteremo loro i dettagli. Come prima cosa vogliamo che Vasilije e i suoi siano soddisfatti. Con il Bologna parliamo anche di amichevoli giovanili, credo sarebbe bello”. Per la Juventus, quindi, la grande beffa è sempre più vicina.

Impostazioni privacy