Juve, è sempre più vicino: Giuntoli lo prende con lo scambio

Giuntoli ha trovato la chiave giusta per chiudere il colpo: arriva con uno scambio e non sarà l’unico colpo a gennaio per la Juve.

La vittoria con il Milan ha cancellato ogni dubbio. La Juve di Max Allegri vuole lottare per il titolo, e al netto degli annunci su una stagione che dovrà riportare i bianconeri in Champions League, alla Continassa ci credono tutti.

Juve mercato centrocampista samardzic
Cristiano Giuntoli e Giovanni Manna (wigglesport.it) – AnsaFoto

 

Poche parole, tanto lavoro quindi, ma anche un dato ormai chiaro. I mezzi per competere fino alla fine della stagione non mancano, ma qualcosa andrà di certo rivisto per dare la caccia allo Scudetto. Tale esigenza nasce dagli stop a Fagioli e Pogba, ma anche da una serie di nomi sul mercato da provare a prendere subito per evitare la concorrenza, e magari aggiungere alla rosa un valore tecnico in grado di fare la differenza anche in questa stagione.

Ecco quindi che Giuntoli si concentra sul centrocampo. Se in difesa l’ottimo esordio di Huijsen e un Rugani ritrovato hanno convinto il club a non toccare il reparto, in mediana qualcosa manca. L’obiettivo è chiudere almeno con un elemento ma in grado di fare la differenza fin da subito e Giuntoli avrebbe trovato la chiave giusta per intervenire e piazzare un colpo di grande qualità.

Juve, si chiude per il centrocampista: ecco la formula

Pierre-Emile Hojbjerg e Lazar Samardzic. Sono questi ormai i due nomi sondati dalla Juve. La sensazione è che si andrà avanti solo su queste piste, con un ostacolo non da poco che stringe ulteriormente il cerchio.

Samardzic mercato juve offerta
Lazar Samardzic esulta dopo un gol (wigglesport.it) – AnsaFoto

 

Il calciatore del Tottenham sta infatti trovando poco spazio con Postecoglou, ma il primato in classifica con record degli Spurs impone all’allenatore di variare il meno possibile una squadra che sta lasciato tutti a bocca aperta in Premier. Ciò nonostante la richiesta per il centrocampista è di circa 30 milioni, e a Torino, nonostante i pareri favorevoli degli scout, l’ok di Giuntoli e la volontà di Allegri di avere il danese, sarà difficile investire tale cifra per un calciatore di grande qualità, ma quasi ventinovenne.

Per queste ragioni il prescelto è Lazar Samardzic, che secondo i rumors in arrivo da Torino sarebbe davvero ad un passo dalla Juventus. Da Torino sarebbero pronti ad accogliere le richieste dell’Udinese, ancora in linea con quelle che avevano portato alla stretta di mano con l’Inter. Giuntoli però vorrebbe abbassarle con l’inserimento di un calciatore, e sarebbero due gli elementi graditi dai friulani.

Allegri ha infatti dato poco spazio a Nicolussi Caviglia, che vorrebbe giocare di più e accetterebbe il trasferimento a Udine, da sempre piazza che valorizza i calciatori giovani. Potrebbe essere il centrocampista la chiave per chiudere l’affare, ma anche Miretti potrebbe essere proposto all’Udinese. Con questi nomi Giuntoli arriverebbe alla stretta di mano, ma la sensazione è che anche senza contropartite sarà Samardzic il rinforzo per i bianconeri a gennaio.

Impostazioni privacy