Insulti e minacce a Marquez: scappa dalla Ducati

Nonostante il positivo debutto, l’avventura alla Ducati di Marc Marquez è a fine corsa. Insulti e minacce, il Cabroncito scappa

L’esordio in sella alla Rossa di Borgo Panigale è stato più che positivo. Marc Marquez ha chiuso ai piedi del podio il Gran Premio del Qatar, primo appuntamento del calendario iridato 2024 della MotoGp.

Marquez scappa dalla Ducati
Insulti e minacce, Marquez scappa dalla Ducati (Ansa)-wigglesport.it

Eppure, l’esperienza alla Ducati del campione di Cervera potrebbe avere i giorni contati. Nello sport in generale, e quindi anche mondo delle due ruote, tutti i nodi vengono al pettine. Il tempo che trascorre inesorabile non cancella le ferite, i dissapori, gli screzi e così tra insulti e minacce a mezzo social network Marc Marquez è costretto a levare le tende in tutta fretta.

Parafrasando il titolo di un film della coppia Bud Spencer-Terence Hill, Dio perdona, i fan di Valentino Rossi no tanto che hanno ancora il dente avvelenato contro l’otto volte campione iridato. Lo hanno chiaramente dimostrato in occasione dell’evento conclusivo ‘Campioni in festa’ organizzato dalla Rossa di Borgo Panigale e che ha visto la presenza di tutti i piloti della Ducati impegnati nelle varie categorie del motociclismo.

MotoGp, bufera contro Marc Marquez

Ebbene, l’annuncio del nome del campione spagnolo è stato subissato di fischi da parte dei tifosi italiani che evidentemente non ancora non hanno digerito i vari diverbi tra il Dottore e il Cabroncito. Da allora i profili social del pilota catalano sono inondati di messaggi di odio, di insulti e minacce nei suoi confronti da parte di utenti che non conoscono la differenza tra supportare il loro idolo e vomitare odio sui suoi rivali.

Marc Marquez è da sempre uno dei piloti nel mirino degli hater e il suo passaggio dalla Honda alla Ducati ha esacerbato l’astio nei suoi confronti da parte dei tifosi di Valentino Rossi. Insomma, anche nella MotoGp, come nel calcio, dilagano le contrapposte tifoserie, con gli stessi piloti che ne fanno le spese.

Fan di Valentino Rossi contro Marquez
Fischi, insulti e minacce a Marquez dai fan di Valentino Rossi (LaPresse)-wigglesport.it

Infatti, Maverick Viñales è stato uno dei primi ad annunciare che avrebbe cancellato il suo account Twitter, ora X , dopo aver ricevuto diversi attacchi social. Un fenomeno, quello degli ultras della MotoGp, in forte e preoccupante espansione tanto da indurre la Fim a varare le contromisure per arginarlo:

La FIM è orgogliosa di essere partner dell’AUOA (United Against Online Abuse) e di partecipare a questa prima fase che ci permetterà di analizzare i risultati e imparare come proteggere meglio i nostri motociclisti e il motociclismo in generale dagli abusi online“, ha reso noto Jorge Viegas, Presidente della FIM (Fédération Internationale de Motocyclisme).

Impostazioni privacy