Incredibile Napoli, si fa male anche lui: tegola pesante ed impensabile

Non c’è pace per il Napoli di Walter Mazzarri. Oltre ai risultati mediocri, adesso arrivano anche gli infortuni. Un altro giocatore indisponibile per il tecnico livornese.

È molto probabile che, se all’inizio della stagione 2023-24 avessimo chiesto ad un tifoso del Napoli quale potesse essere la posizione occupata in classifica a fine dicembre, nessuno avrebbe previsto un Napoli cosi lontano dal primo posto. La distanza tra il Napoli e l’Inter capolista è ormai incolmabile, anche perché i nerazzurri di Simone Inzaghi stanno correndo allo stesso ritmo del Napoli scudettato di Spalletti, quindi è probabile che non abbiano rivali quest’anno, nonostante la resistenza della Juventus.

infortunio in casa Napoli
ancora una tegola per Mazzarri (Lapresse) Wigglesport

Il Napoli non può fare altro che provare a raggiungere il quarto posto e qualificarsi alla prossima edizione della Champions. Persa la Coppa Italia – sembrava questo l’obiettivo più plausibile per gli azzurri – anche perché la Champions League vedrà la squadra di Walter Mazzarri impegnata contro il Barcellona.

A gennaio ci sarà anche la Supercoppa Italiana, appuntamento al quale il Napoli dovrà arrivare nella miglior forma possibile, ma gli infortuni e la Coppa d’Africa sembrano giocare contro la squadra di De Laurentiis. Dopo il match con la Roma sono arrivate altre due tegole importanti.

Infortuni Napoli: si fermano anche Natan e Lobotka

Natan è uscito negli ultimi minuti della partita persa all’Olimpico contro la Roma. Il difensore centrale brasiliano, secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, ha una lussazione alla spalla e i tempi di recupero potrebbero essere piuttosto lunghi. La ‘rosea’ parla addirittura di sei settimane, che potrebbero diventare otto qualora il recupero dell’ex calciatore del Bragantino dovesse avere dei contrattempi.

Lobotka Napoli infortunio
Anche Lobotka infortunato. Foto: Ansa (wigglesport.it)

Si ferma anche Lobotka, uscito per infortunio all’Olimpico e sostituito da Cajuste. Il centrale slovacco ha giocato tutte le partite di campionato fino a questo momento, ma Walter Mazzarri dovrà fare a meno di lui e il Napoli spera di riaverlo il prima possibile. L’obiettivo è recuperarlo a pieno per la Supercoppa, ma non si esclude un recupero lampo. Si vedrà meglio nelle prossime ore.

Se Natan non ha nessuna speranza di recuperare in vista della Supercoppa Italiana, il Napoli proverà a non forzare il rientro di Lobotka, in modo da averlo al meglio per la sfida contro la Fiorentina, al momento prevista il 18 gennaio alle ore 20:00 (ora italiana) in Arabia Saudita. La finale si giocherà lunedì 22 gennaio, sempre alle 20 in Arabia Saudita. Il Napoli conta almeno sul recupero di Lobotka, considerando che mancheranno sicuramente Frank Anguissa e Victor Osimhen, impegnati in Coppa d’Africa con le loro rispettive nazionali. E ovviamente anche Natan.

Impostazioni privacy