Il club non cambia idea: il campione del Mondo verrà cacciato

Ormai il club ha deciso, il campione del Mondo verrà cacciato: pochi risultati positivi raccolti e l’emergenza prosegue

Sono diversi i campioni del Mondo 2006 che hanno deciso di intraprendere la carriera d’allenatore. Come per esempio Filippo Inzaghi, che oggi guida la Salernitana e sta cercando di salvarla tra mille difficoltà. Ma anche Gennaro Gattuso, che è all’Olympique Marsiglia dove vive un periodo per niente semplice.

Lione Grosso esonero Genesio
Campione del Mondo esonerato (ANSA) Wigglesport.it

 

Ma c’è anche un collega di Gattuso che è proprio in Ligue 1 e si tratta di Fabio Grosso. L’Olympique Lione ha deciso di affidargli la panchina per riprendere una classifica disastrosa e una situazione disastrata. Non ci sta riuscendo, le critiche iniziano a essere tante ed è per questo che il club francese sta pensando all’esonero.

Il Lione occupa attualmente l’ultimo posto in classifica in campionato, con soli sette punti conquistati in dodici partite. Dopo la vittoria in casa del Rennes per 0-1 le cose sembravano andare per il verso giusto. Ma una nuova sconfitta, stavolta in casa contro il Lille, ha di nuovo messo le cose in discussione.

E dunque, è chiaro che il Lione faccia le proprie valutazioni sul proprio allenatore. Grosso appare sempre più in bilico, la fiducia sta svanendo nonostante abbia subito un brutto periodo a livello personale per i vili colpi al volto ricevuti prima del match con il Marsiglia.

Lione, si studia il ritorno di Bruno Genesio: Grosso out

Secondo quanto riferito da ‘Footmercato’, al Lione si stanno seriamente chiedendo se sia o meno il caso di esonerare Fabio Grosso. I tifosi vogliono il ritorno di Bruno Genesio, andato via nel 2019 per approdare in Cina e poi al Rennes. Tuttavia, la sua avventura nel Rodano è finita e la sua presenza al Groupama Stadium ha fatto molto discutere.

Lione Grosso esonero Genesio
Lione, si pensa all’esonero di Grosso (ANSA) Wigglesport.it

Le prossime partite che Grosso dovrà affrontare saranno contro Lens, Marsiglia, Tolosa e Monaco. I presupposti per fare male ci sono tutti, perché queste quattro squadre vivono un momento migliore del Lione. Il giornalista Stephane Guy a RMC Sport ha ‘incoronato’ Genesio come il migliore per la situazione dell’OL: “Riesce a tirare fuori il massimo dai suoi giocatori“.

L’eventuale esonero di Grosso dà l’idea della confusione e del momento che sta vivendo il Lione. Il campione del Mondo 2006, infatti, ha sostituito Laurent Blanc dopo le prime fallimentari quattro partite. L’OL è l’ottava squadra della Ligue 1 per valore della rosa e questa situazione sta uccidendo le ambizioni del club.

Impostazioni privacy