Il capolavoro di Schumacher: spunta un video pazzesco

Un vero e proprio capolavoro targato Michael Schumacher: il video spuntato sul web è semplicemente incredibile

Michael Schumacher lo scorso 3 gennaio ha compiuto 55 anni. Una leggenda nel mondo della Formula 1 che nonostante non corra più sui circuiti più appassionanti del mondo, resta sempre nel cuore dei tifosi.

Schumacher da brividi: il video è un capolavoro
Straordinario Schumi: lo ha fatto solo lui (LaPresse) – Wigglesport.it

Nonostante la sua vita ‘spericolata’, caratterizzata da velocità pazzesche e sport estremi anche lontano dal paddock, sia cambiata a causa di quel maledetto 29 dicembre 2013. Michael si era ritirato definitivamente da più di un anno, dopo la deludente ma appagante esperienza in McLaren dal 2010 al 2012.

Sulle nevi di Meribel, durante una discesa sugli sci, il tedesco cadde battendo violentemente la testa su una roccia nascosta tra le nevi. Un incidente tragico, beffardo, che gli ha quasi tolto la vita. E oggi la sua famiglia – in primis la moglie Corinna – ‘protegge’ l’amato Michael tenendo al sicuro dal chiacchiericcio che da sempre lo circonda.

Come sta? È difficile dirlo, le indiscrezioni più o meno veritiere si sono moltiplicate nel tempo e nessuno è in grado di parlare del suo stato di salute con certezza. L’unica certezza è il suo straordinario talento testimoniato da video che più o meno spesso vengono a galla, emozionando tutti.

Schumacher, che ricordo: video da pelle d’oca

Sono diversi i ricordi che hanno caratterizzato la strepitosa carriera di Michael Schumacher. Molti di questi, ovviamente, positivi. Ricordi che hanno lasciato un segno indelebile nel cuore dei tifosi, come quello che concerne un primo giro indimenticabile per il sette volte campione del mondo.

È l’11 maggio 1997 e ci troviamo a Monaco per il GP di Montecarlo. Come viene ricordato dal giornalista Piero Ladisa su ‘X’, Michael fu protagonista di un primo giro quasi irreale. Dopo essere partito dalla seconda piazzola dietro a Frentzen, l’allora pilota della Ferrari passò subito in vantaggio staccando al termine del primo giro il secondo – Giancarlo Fisichella – di ben sei secondi.

che emozioni per Schumacher
Michael Schumacher, il video commuove i fan (Lapresse) Wigglesport

Un qualcosa di mai visto su un circuito di Formula 1 che lasciò con la bocca spalancata i tantissimi tifosi che assistettero, 27 anni fa, ad un vero e proprio capolavoro. La strategia decisa dal tedesco di montare gomme d’asciutto contro quelle da bagnato degli avversari pagò alla grande: a Montecarlo non ci fu pioggia.

E così Michael conquistò una vittoria da urlo, con 53 secondi di vantaggio alla fine del GP su Barrichello: ben oltre il minuto rispetto al compagno di squadra Eddie Irvine. Semplicemente unico, semplicemente pazzesco. Semplicemente Michael Schumacher.

Impostazioni privacy