Icardi il colpo a sorpresa: arriva a gennaio

Mauro Icardi sarà grande protagonista del mercato di gennaio: il big club sorprende tutti e va dritto sul bomber argentino.

Non c’è finestra di mercato che si rispetti senza che circoli il nome di Mauro Icardi. Anche nello scorso calciomercato estivo l’attaccante argentino sembrava pronto a lasciare il Galatasaray per fare ritorno in uno dei principali campionati europei: si era parlato anche di un possibile rientro in Serie A, anche se poi tutte le ipotesi non hanno trovato piste concrete.

Icardi colpo clamoroso
Icardi cambia squadra a gennaio (Lapresse) Wigglesport

Con il mercato invernale ormai alle porte Icardi torna a essere l’oggetto del desiderio di molti big club d’Europa, squadre che gradirebbero molto rinforzare il proprio reparto avanzato con l’ex interista. In Turchia ‘Maurito’ ha ritrovato quella vena realizzativa che sembrava aver perso negli anni al Paris Saint-Germain: sono finora 40 le reti messe a segno in 52 presenze complessive con il Galatasaray.

Numeri davvero molto importanti che hanno catalizzato l’attenzione del club più vincente al mondo. Stiamo parlando del Real Madrid, che in questo momento della stagione deve fare i conti con una serie di infortuni che stanno creando diversi grattacapi a Carlo Ancelotti.

Icardi arriva a gennaio: colpaccio del big club

Il tecnico italiano sa bene che non potrà contare su Vinicius fino a fine gennaio/inizio febbraio: pubblicamente Ancelotti ha sottolineato che il Real non prenderà nessuno, ma secondo il sito spagnolo Ok Fichajes l’ex allenatore del Milan avrebbe chiesto alla dirigenza madridista di sondare il terreno per valutare l’arrivo di un sostituto all’altezza. Una delle prime scelte per gennaio – sempre secondo il sito iberico – sarebbe proprio Mauro Icardi.

Icardi può arrivare a gennaio: colpaccio
Il Real Madrid fa sul serio per Icardi – Foto ANSA (Wigglesport.it)

Un interessamento che in realtà non lascia sorpresi i tifosi dei Blancos, dato che già in passato la squadra madrilena e il giocatore argentino erano stati accostati. L’eventuale ingaggio di Icardi sarebbe solo una mossa temporanea, dato che in estate il Real Madrid ha intenzione di mettere a segno un grandissimo colpo (probabilmente uno tra Kylian Mbappé e Erling Haaland). Ecco perché i Galacticos non pensano a un trasferimento a titolo definitivo dell’ex bomber nerazzurro.

Tuttavia, in vista di una seconda parte di stagione molto intensa con il Real Madrid in corsa sia in Liga che in Champions l’esperienza e il senso del gol di Icardi possono rivelarsi entrambi aspetti decisivi. Oltre ai 12 gol, Icardi ha sfornato anche 5 assist per i suoi compagni e pare davvero un giocatore recuperato sotto ogni punto di vista: il club del presidente Florentino Perez è pronto a strapparlo ai turchi.

Impostazioni privacy