“Ho passato un brutto momento..” Lionel Messi, la rivelazione spaventa i fan: cosa è successo al fenomeno argentino

“Ho passato un brutto momento..” Lionel Messi, le sue parole sono decisamente sorprendenti. Ecco che cosa ha rivelato ai propri fans nel corso di una delle ultime interviste rilasciate ai media. 

Leo Messi, le rivelazioni che nessuno poteva sapere
Leo Messi durante l’ultima coppa del mondo (wigglesport)

Tutto il mondo è concorde nel dire che Leo Messi è una delle leggende del calcio, un mito vivente che ha infranto ogni record e che appartiene all’immortalità di questo sport. I suoi trofei non si contano più e ha vinto ovunque con tutte le squadre con cui ha giocato, quindi Barcellona, Psg e la nazionale argentina. Proprio con la sua selezione si è reso protagonista di numerosi record, come riportato sul sito della UEFA:

Nel 2022 ha vinto la Coppa del Mondo FIFA in Qatar segnando due gol contro la Francia in finale, oltre a segnare anche il gol dal dischetto nella lotteria dei rigori. Ha vinto anche una Coppa del Mondo FIFA Under 20 nel 2005 e la Copa América 2021. Detiene il record di presenze con l’Argentina (178) e il record di gol (106). E’ stato anche il più giovane a segnare in una Coppa del Mondo a 18 anni e 357 giorni e il primo a segnare in quattro edizioni della Coppa del Mondo, con cui vanta anche il record di presenze (26). E’ colui che ha segnato più di tutti con la maglia dell’Argentina nelle edizioni della Coppa del Mondo a cui ha partecipato (13) ed è stato l’unico giocatore a segnare in ogni fase della Coppa del Mondo, dalla partite dei gironi sino ad ogni singolo match di tutte gli accoppiamenti della fase ad eliminazione diretta.

Lionel Messi, le rivelazioni che nessuno conosceva

Leo Messi, le parole che hanno stupito i fans
Leo Messi esulta dopo aver segnato nella Coppa del Mondo (wigglesport)

La sua storia parla da sola, senza dimenticare tutti i successi ottenuti con i club: 10 campionati spagnoli, 8 Supercoppe di Spagna, 7 Coppe di Spagna, 2 Campionati francesi, 1 Supercoppa francese, 4 UEFA Champions League, 3 Supercoppa UEFA, 3 Coppe del mondo per club, 1 Leagues Cup con l’Inter Miami nel 2023. Oltre a questi successi si sommano gli 8 Palloni d’oro e le 6 Scarpe d’oro, oltre ad esser stato eletto per ben 8 volte come miglior giocatore del mondo FIFA e 3 volte miglior giocatore UEFA.

Nonostante tutti questi successi, Messi ha ancora fame di vittorie e si attende di capire se farà parte della spedizione per le Olimpiadi di Francia, magari per bissare l’oro cinese del 2008. Javier Mascherano, commissario tecnico dell’Argentina Sub-23, ci sta seriamente pensando e vorrebbe provare a ripetere l’exploit, magari insieme ad un altro fuori quota molto caro a lui e all’Argentina, ossia Angel Di Maria, altro pluridecorato nella sua carriera da top player e anch’egli vincitore dell’oro Olimpico di Beijing 2008

Lionel Messi, cosa è successo al fenomeno argentino

In attesa di capire se entrambi partiranno per la Francia, scopriamo quali sono state le rivelazioni di Messi che hanno destato scalpore nelle ultime ore: come riportato da ‘Tuttomercatoweb’, Lionel Messi ha rilasciato un’intervista a Infobae, dove ha parlato delle critiche ricevute prima di vincere la Copa America e il Mondiale: “Succede solo in Argentina, siamo stati criticati anche per essere arrivati in finale nel 2014, quando non abbiamo vinto. Sono sempre stato indifferente a tutto ciò, quello che mi è dispiaciuto di più sono state le cose dette sulla mia vita privata, tante bugie che mi hanno fatto male”. 

Il campione, dunque, pone l’accento non sulle critiche in merito alle sue prestazioni in campo ma su ciò che è stato detto al di fuori del campo, quando addirittura si è parlato di un possibile divorzio dalla moglie a causa di presunti tradimenti. L’intervista si è poi conclusa su quale fosse la squadra attualmente più forte: cita il Real Madrid campione d’Europa e il City di Guardiola, le due squadre che in questo momento propongono il miglior calcio al mondo

Impostazioni privacy