Hanno scelto Allegri, doppio addio Juve: Rabiot lo segue

Il futuro del tecnico bianconero è sempre più in bilico. Con lui potrebbe esserci anche un altro importante addio, il top è ai saluti.

Dopo una grande partenza e una stagione che l’ha visto a più riprese in lotta scudetto con l’Inter la Juve e Massimiliano Allegri vivono un momento piuttosto difficile. Nessuno si aspettava un inizio del genere, ma neanche una situazione come l’ultima con la Juve in crisi totale negli ultimi due mesi. Il club ora vuole blindare definitivamente la zona Champions e poi valuterà il futuro.

Juve in crisi nera
Allegri verso l’addio, con lui il top (Lapresse) Wigglesport

La prima crisi era avvenute nelle primissime partite della stagione, con il punto più basso toccato con la sconfitta in casa del Sassuolo per 4-2. Da lì in poi c’è stata un’importante reazione da parte della Juve, che è stata capace di rimanere per diverse settimane a contatto più o meno ravvicinato con l’Inter.

Invece nell’ultimo mese Chiesa e compagni hanno frenato di brutto, conseguendo dei risultati deludenti sia in casa che fuori. Ed il ko in trasferta a Napoli ha rappresentato la sentenza definitiva di qualsiasi ambizione scudetto. Questa situazione ha messo nuovamente in bilico il futuro di Allegri, al momento piuttosto incerto.

Allegri via dalla Juventus, porta con sé un top player

Fatto sta che – nonostante la Juve sia nei piani alti della classifica – buona parte dei tifosi continua a contestarlo. È così ormai da anni, e a giugno potrebbe salutare definitivamente. O per scelta sua o della società che sta valutando nomi come Thiago Motta o come il clamoroso ritorno di Antonio Conte.

Ci sono diverse panchine che si libereranno al termine della stagione attuale, sia in Italia che in altri campionati top. Pensiamo al Napoli ed alla Roma, anche se appare difficile una qualsiasi pista in Serie A per Allegri. È più probabile che il 56enne toscano vada oltre confine.

Rabiot verso l'addio
il big parte con Allegri (Lapresse) Wigglesport

Il Manchester United ed il Chelsea sono tra le compagini che avvieranno un nuovo progetto sportivo e che avranno bisogno di un nuovo allenatore. E poi c’è pure il Barcellona, con Xavi che già ad inizio anno aveva fatto sapere che in estate lascerà il suo incarico di allenatore dei catalani.

La pista Barça pare essere la più suggestiva per Allegri, il quale porterebbe con sé anche Adrien Rabiot. Il francese ha il contratto in scadenza ed un gran rapporto con Allegri, non è escluso che il tecnico livornese chieda il calciatore come primo grande rinforzo. La Juve è pronta a stravolgere tutto, possibile addio per Allegri e Rabiot.

Impostazioni privacy