Hamilton subito escluso, la “colpa” è sua

La Formula 1 riapre i battenti e Lewis Hamilton deve subito mandar giù un duro annuncio: sarà escluso per colpa esclusivamente sua

Nel paddock del Circus, così come tra i tifosi, non si fa altro che parlare dell’incredibile sbarco del fenomeno inglese in Ferrari. Il fatto di aver annunciato tutto con un anno di anticipo rischia di essere però un grave problema.

brutte notizie per Hamilton
Hamilton escluso, ora sono guai (Lapresse) Wigglesport

I test in Bahrain sono solo un primo assaggio e non troppo veritiero di quello che vedremo nella stagione 2024 di Formula 1. Tutti i team di punta danno la caccia alla Red Bull di Max Verstappen, apparsa ancora una volta estremamente diversa rispetto alla concorrenza. Adrian Newey ha percorso al solito strade inesplorate per i competitor ma per sapere se anche la RB20 sarà vincente bisognerà osservare almeno la prima manciata di gare.

All’inseguimento ci sono come al solito sia la Mercedes che la Ferrari, desiderose di tornare protagoniste. Le due top scuderie si sono già rese protagoniste dell’affare del secolo, con lo sbarco di Lewis Hamilton a Maranello nel 2025. L’accordo tra le parti è stato raggiunto solo nelle ultime settimane ma vista la portata della notizia era impossibile da tenere nascosto. Alla fine la bomba è deflagrata con tutto quello che ne consegue. I tifosi non vedono l’ora di vederlo all’opera sulla Rossa ma dovranno pazientare.

Lewis Hamilton, il passaggio in Ferrari complica la sua vita in Mercedes: l’idea di Sergio Perez

Il 2024 rischia di essere un campionato piuttosto complesso sia per Lewis Hamilton che per Carlos Sainz. Entrambi sono ai titoli di coda con la rispettiva esperienza professionale e potrebbero vivere da separati in casa i 24 Gran Premi in calendario. Soprattutto lo sviluppo della monoposto non li vedrà coinvolti, per logica aziendale e buon senso.

A parlare di questo è stato anche Sergio Perez, intervistato dai colleghi di PlanetF1: “Ci saranno delle dinamiche interessanti da osservare dall’esterno”, spiega il messicano in riferimento ai dati tecnici da non poter condividere.

Sergio Perez parla di Hamilton
L’incredibile annuncio su Lewis Hamilton (WiggleSport – ANSA)

Poi aggiunge: “Lewis è stato molti anni in Mercedes e porterà tante informazioni in un’altra squadra”. Proprio per questo secondo il compagno di Verstappen, Toto Wolff & Co. saranno costretti ad escluderlo da tutte le riunione che riguarderanno lo sviluppo della monoposto 2025. Puoi anche essere un sette volte campione del mondo ma alla strategia non si comanda. Vedremo se sarà sufficiente per evitare un travaso importante di conoscenze dalle parti di Maranello.

Impostazioni privacy