Hamilton, la promessa ai tifosi della Ferrari: tutti in delirio

Countdown agli sgoccioli in vista del primo Gran Premio di Formula 1 del Mondiale 2024. Intanto, Lewis Hamilton pensa già alla Ferrari

Erano molto attesi e si sono conclusi con indicazioni importanti i tre giorni di Test pre stagionali di Formula 1 in Bahrain, sulla stessa pista che ospiterà il primo GP del Mondiale in programma sabato 2 marzo. La Red Bull ha confermato le aspettative della vigilia con Verstappen dominante nei riferimenti cronometrici della prima giornata. Bene la Ferrari con Sainz e Leclerc in testa alla classifica nei restanti due giorni di prova.

Hamilton promessa tifosi Ferrari
Hamilton si appresta a iniziare la sua ultima stagione con la Mercedes (LaPresse) – Wigglesport.it

Un buon debutto per la nuova SF-24 realizzata a Maranello, una monoposto totalmente diverse per specifiche ed aerodinamica da quella che ha gareggiato lo scorso anno e che tanto ha fatto penare i due piloti sul passo gara. La Red Bull resta comunque avanti e di molto rispetto alla concorrenza.

Emblematico il giudizio espresso a riguardo da Fernando Alonso. Intervistato da Sky Sport, il campione spagnolo è stato lapidario nella sua previsione. “Penso che 19 piloti sappiano già che non saranno campioni del Mondo“, una dichiarazione significativa che rende al meglio l’idea di come Max Verstappen possa ambire, senza troppi ostacoli, al quarto titolo consecutivo.

Hamilton fa una promessa ai tifosi della Ferrari

Nessun acuto da parte della Mercedes in Bahrain. La nuova monoposto, tuttavia, non ha mostrato nemmeno quei problemi subito palesati nelle ultime due stagioni quando, già dai Test pre Mondiali, si erano intuite tutte le difficoltà del progetto tecnico avallato da Toto Wolff.

Quelli appena conclusi sono stati gli ultimi Test di Lewis Hamilton con il Team anglo-tedesco. Dal 2025, il britannico passerà alla Ferrari. Inevitabile un accenno al suo futuro nelle varie interviste che Hamilton ha concesso nei giorni scorsi.

Hamilton ha confermato che la Ferrari è sempre stata un obiettivo nella sua carriera, un’ammirazione nata quando da piccolo assisteva alle vittorie di Michael Schumacher con il quale condivide il primato del numero di titoli vinti in F1.

Hamilton promessa tifosi Ferrari
Hamilton pensa già alla Ferrari (LaPresse) – Wigglesport.it

Lo stesso Lewis ha ribadito che quello che sta per iniziare sarà per lui un Mondiale “surreale”. Non per questo però farà mancare tutto il suo impegno e la sua professionalità per mantenere la Mercedes nelle posizioni di vertice con l’obiettivo – minimo – di tornare a centrare una vittoria in un GP che gli manca addirittura da due anni, decisamente troppo per un campione del suo calibro.

Inevitabilmente però Hamilton pensa già alla Ferrari. Lewis sa che il suo approdo a Maranello ha suscitato grande entusiasmo in gran parte dei tifosi del Cavallino Rampante che non vedono l’ora di vederlo alla guida di una Rossa. Proprio a loro, il pilota britannico ha fatto una promessa. Non riguarda, ovviamente, la vittoria del Mondiale che manca alla Ferrari dal 2007, bensì qualcosa di più immediato e facile da raggiungere.

Hamilton, infatti, per vivere al meglio la sua esperienza in Ferrari vuole imparare l’italiano. “Non sono mai riuscito in questi anni a imparare un’altra lingua – ha spiegato Lewis nelle dichiarazioni riportate da Formula Passion – ora ci proverò. Con i kart ho gareggiato in Italia e ho imparato già qualche frase.”

Vedremo se Hamilton farà meglio di Schumacher. L’ex pilota tedesco, nonostante la lunga militanza in Ferrari, ha parlato pochissimo volte in italiano in interviste e conferenze stampa, preferendo sempre affidarsi all’inglese. Schumi ha usato la nostra lingua solo in alcuni spot pubblicitari in cui promuoveva l’uscita di auto della Fiat.

Impostazioni privacy