Hamilton-Ferrari, rivelazione dell’ultim’ora: autentico colpo di scena

Countdown ormai agli sgoccioli per l’inizio del Mondiale di Formula 1. Intanto, a un mese dall’annuncio, emergono nuovi particolari sul trasferimento di Hamilton alla Ferrari

Comincerà eccezionalmente di sabato il Mondiale 2024 di Formula 1. Sarà il circuito di Sakhir, in Bahrain, a ospitare il prossimo 2 marzo il primo dei 24 Gran Premi in calendario, un numero mai così alto nella storia della F1.

Hamilton retroscena trattativa Ferrari
Hamilton pronto per la sua ultima stagione in Mercedes (LaPresse) – Wigglesport.it

Una prima anticipazione di quelli che potrebbero essere i possibili sviluppi del Mondiale è arrivata dalla tre giorni di Test pre stagionali che Team e piloti hanno effettuato sempre sul circuito del Bahrain. Dominante la Red Bull nella prima giornata di prove con Verstappen ampiamente avanti sui rivali. Buone indicazioni nelle successive due dalla Ferrari che sembra aver migliorato il passo gara. Male, invece, la McLaren.

E’ stata una tre giorni di Test senza acuti per la Mercedes, candidata con la Ferrari a seconda forza del Mondiale. Inevitabilmente, vedendo Hamilton in pista, il pensiero è andato già al prossimo anno quando il sette volte campione del mondo sarà alla guida della Ferrari. Un trasferimento clamoroso quello annunciato lo scorso 1 febbraio e di cui si continua a parlare tra particolari inediti e retroscena.

Hamilton svela un retroscena sulla trattativa con la Ferrari

Nelle varie interviste concesse da Hamilton a margine dei Test in Bahrain, non sono mancate le domande sulla Ferrari. Il pilota britannico ha ribadito come l’approdo a Maranello rappresenti il coronamento di un sogno che ha accompagnato la sua carriera oltreché una sfida stimolante per provare a riportare la Ferrari alla vittoria di un Mondiale che manca dal 2007.

Avrà sicuramente fatto piacere ai tifosi della Rossa, l’accenno di Hamilton a Michael Schumacher, pilota di cui seguiva le gesta in Ferrari da ragazzino, sperando un giorno di replicarne i trionfi, lui che lo sceglieva sempre nelle sfide in pista giocate ai videogame.

Se l’approdo di Schumi alla Ferrari dalla Benetton nel 1996 era ampiamente previsto, non certo può dirsi di quello di Hamilton. Una trattativa che il pilota britannico e i vertici di Maranello hanno condotto in gran segreto fino all’epilogo più sorprendente e inaspettato.

Retroscena Hamilton trattativa Ferrari
Lewis Hamilton ha svelato un retroscena sulla trattativa con la Ferrari (LaPresse) – Wigglesport.it

Nemmeno Toto Wolff era al corrente di quanto stesse avvenendo. Il team principal Mercedes si è accorto di qualcosa dopo una mancata risposta di Fred Vasseur a un messaggio che gli aveva inviato privatamente. Da lì, Wolff ha intuito che i rumors di un addio di Hamilton al team con cui ha vinto 6 Mondali erano ben più che indiscrezioni di stampo.

Lo stesso pilota ha mantenuto il riserbo assoluto sul passaggio in Ferrari anche con i suoi genitori. Lo ha rivelato lo stesso Hamilton in un intervisto al podcast della BBC, “F1, Back to Base”, ripreso da FormulaPassion. “Nessuno lo sapeva – ha rivelato il campione britannico – Non l’ho detto nemmeno ai miei genitori fino al giorno dell’annuncio. E’ successo tutto velocemente. E’ venuta fuori l’opportunità all’improvviso e ho deciso di cogliere l’occasione.”

Che dire, l’effetto sorpresa è decisamente riuscito..

Impostazioni privacy