Hamilton choc, cifra record: operazione clamorosa

Mentre il Mondiale di Formula 1 si avvia alla conclusione, Lewis Hamilton ottiene un risultato da record

Due anni fa la carriera di Lewis Hamilton ha subito una svolta importante e decisamente imprevista. Era il 13 dicembre 2021, data che è passata alla storia della Formula 1. Quel giorno si correva, ad Abu Dhabi, l’ultimo Gran Premio del Mondiale che avrebbe sancito, al termine di un duello serrato, il vincitore tra lo stesso Lewis e Max Verstappen.

Lewis Hamilton vendita Mercedes asta Las Vegas
Lewis Hamilton, nessuna vittoria anche in questo Mondiale (Ansa) – Wigglesport.it

Non lo dimenticherà mai quel sorpasso subito all’ultimo giro, il campione britannico. Pochi secondi, in un finale convulso e tuttora contestato, che hanno consegnato a Verstappen il primo di tre Mondiali consecutivi mentre Hamilton, da quell’edizione del Mondiale, non avrebbe più vinto nemmeno una gara.

Nel prossimo weekend, Hamilton tornerà nuovamente ad Abu Dhabi con l’obiettivo di difendere il secondo posto Mercedes nella classifica costruttori dall’assalto della Ferrari, distante appena quattro lunghezze. Non certo quello che si sarebbe aspettato il sette volte campione del mondo che ancora ambisce alla conquista dell’ottavo titolo, traguardo che gli consentirebbe di staccare Michael Schumacher nella graduatoria all time della F1.

Hamilton da record, non hanno badato a spese

Le ambizioni di Hamilton passano tutte dal possibile ritorno della Mercedes a livelli di performance e affidabilità come quelli del passato. Difficile, se non impossibile, con la monoposto attuale competere con una Red Bull perfetta e potenzialmente ancora in grado di dominare a lungo.

Hamilton, di fatto, sta rivivendo quanto accaduto agli esordi con il team anglo-tedesco. Era il 2013 e Lewis venne ingaggiato dalla Mercedes al posto di Schumacher, ritiratosi al termine del Mondiale 2012. All’epoca a dominare era sempre la Red Bull con Sebastian Vettel che avrebbe vinto il suo quarto (e ultimo) titolo.

In quell’edizione del Mondiale di F1, Hamilton (insieme al compagno di squadra Rosberg) guidava la AMG F1 W04, monoposto con la quale ha ottenuto la prima vittoria con la Mercedes al GP di Ungheria.

Mercedes Hamilton vendita asta Las Vegas
Ecco la Mercedes del 2013 di Hamilton venduta all’asta (Ansa) – Wigglesport.it

Ebbene un esemplare originale di quella monoposto è andata all’asta a margine dello scorso GP di Las Vegas. L’evento è stato curato da RM Sotherby’s presso il Wynn’s Awakening Theatre. L’asta ha superato ogni aspettative. Pensate che il facoltoso acquirente che si è aggiudicato la Mercedes di Hamilton del 2013 ha speso la cifra esorbitante di 18.8 milioni di dollari, pari a 17 milioni di euro.

Una quotazione che ha superato largamente le stime della vigilia che prevedevano una vendita tra i 10 e i 15 milioni. Con questo risultato, Hamilton ha superato .. Schumacher. Il precedente record di vendita di una monoposto di F1 spettava proprio all’indimenticato campione tedesco, la cui Ferrari  F2003-GA è stata acquistata, nel 2022, a 14.8 milioni di dollari.

Impostazioni privacy