Giro d’Italia 2024, i guadagni di squadre e corridori: cifre da capogiro

Giro d’Italia, ecco un quadro relativo ai guadagni delle varie squadre e dei corridori: alcune cifre sono davvero da paura per quanto sono alte.

Giro d'Italia
Giro d’Italia, ecco quanto hanno guadagnato i vari ciclisti e le varie squadre in questo fantastico tour (Wigglesport.it)

Il ciclismo è senza ombra di dubbio uno degli sport allo stesso tempo più affascinanti e più sottovalutati in senso assoluto. Si tratta, infatti, probabilmente della disciplina sportiva più faticosa in senso assoluto per lo sforzo impressionante che viene richiesto a tutti i corridori. La fatica, infatti, in ogni grande evento internazionale, è enorme ed anche il rischio infortuni è considerevole, tenendo conto di quanto spingano in là, oltre i confini della sicurezza, sia i loro corpi che le loro due ruote. Nonostante quanto detto fino a questo momento, da sempre si ha la sensazione che non si sappia a sufficienza di questo sport.

Da pochi giorni, precisamente il 26 maggio, si è concluso un a dir poco fantastico Giro d’Italia, che anche quest’anno ci ha regalato tante sorprese, tante imprese titaniche ed anche tanti momenti davvero molto emozionanti. Si ignora, però, nella più ampia parte dell’opinione pubblica, quali sono i guadagni che caratterizzano questo sport. Tanto per quel che riguarda i singoli corridori, chiaramente concentrandoci sui più grandi, quanto quelli delle squadre. Auguriamo per questo a tutti una buona lettura circa questo nostro approfondimento sulle cifre da capogiro che girano attorno a questi grandi eventi del ciclismo.

Giro d’Italia, i guadagni dei corridori e delle squadre

Pogacar
Quanto hanno guadagnato i ciclisti dal Giro d’Italia? La situazione nel dettaglio (Wigglesport.it)

Sono diversi i fattori che incidono nella valutazione relativa al guadagno al Giro d’Italia di un singolo ciclista, ma i due principali sono la classifica finale e quella delle varie tappe. Come è anche normale che sia, quello che ha incassato di più è Tadej Pogacar, che ha incassato una cifra considerevole pari a 414.751 euro. Subito dopo di lui il secondo della classe, sia per il verdetto della pista che per quel che concerne i ricavi, è Martinez, con 155.644 euro. In questa speciale graduatoria al terzo posto troviamo l’italiano Jonathan Milan, dall’alto dei suoi 85.314 euro.

Nella top 10 dei ciclisti che hanno incassato di più da questa edizione del Giro d’Italia c’è anche Ben O’Connor, che ha messo in cassaforte quasi trentamila euro. Un discorso analogo a quello dei singoli corridori può essere fatto anche a proposito delle squadre, dal momento che anche in questo caso maggiore è il numero delle tappe conquistate, maggiore è la fetta di ricavo che si porta a casa. Prima di procedere con le squadre, però, ti ricordiamo che lo stesso Pogacar, dopo questo trionfo, ha annunciato che non parteciperà alle Olimpiadi.

Guadagno delle squadre al Giro d’Italia 2024

A guidare questa speciale classifica è la squadra degli Emirati Arabi Uniti, UAE, che ha incassato più di tutti, assicurandosi una cifra pari a ben 432.509 euro. Segue, seppur con una netta distanza, il team Bora, con 169.440 euro. Sul gradino più basso del podio, infine, il team Ineos, che ha intascato la cifra di 162.892 euro.

Impostazioni privacy