Formula 1, Verstappen lascia i tifosi senza parole: “Imbarazzante”

Max Verstappen ha deciso di stupire tutti con una confessione che era davvero inaspettata. Un momento di grande imbarazzo per il campione olandese

Anche i fenomeni possono sbagliare e Verstappen non fa eccezione, come accaduto in passato. Il tre volte iridato non ha dimenticato una cosa avvenuta nel tempio dell’automobilismo di Silverstone.

Verstappen stupisce tutti
Incredibile confessione di Max Verstappen (WiggleSport – ANSA)

Anche i computer sbagliano. Si perché Max Verstappen non sembra essere umano nella gestione delle gare e in ogni frangente in cui si cala all’interno dell’abitacolo. Il pilota olandese è stato programmato da papà Jos per vincere e lo sta facendo sin dall’infanzia sui kart. Per lui non conta tanto lo spettacolo ma solo il risultato e l’aspetto sportivo viene sopra di tutto (basta vedere le polemiche nel week-end di Las Vegas).

In questo 2023 Super Max ha annichilito la concorrenza, spento le velleità di tutti (compreso il compagno Sergio Perez) sin dagli albori della stagione. In totale sono stati 19 i Gran Premi portati a casa su 22 in calendario con un bottino monstre di 575 punti (record assoluto).

Ferrari, Mclaren e Mercedes non sono riuscite ad attaccarlo o a metterlo sotto pressione, come sottolineato da Vasseur ad Abu Dhabi. Per mandarlo in tilt serve ben altro e nel 2024 la speranza è che i sopramenzionati top team trovino la quadra del cerchio dal punto di vista tecnico, per avere le armi giuste per competere. Sicuramente la Red Bull sarà ancora la macchina da battere, con un gap troppo importante per essere colmato, ma resta da capire di che entità sarà tale margine.

Verstappen, l’errore di Silverstone il più grave del 2023: cosa è successo

Come detto, però, anche Verstappen sbaglia e nel 2023 è successo in due occasioni. Il suo personale clean sheet è stato macchiato a Silverstone e a Singapore. Nel cittadino asiatico il problema è stato di messa a punto, con il feeling mai sbocciato con la RB19 e un quarto posto che risulta l’unico “non podio” della stagione.

Verstappen confessione imbarazzante
Nessuno poteva immaginare la confessione di Verstappen (WiggleSport – ANSA)

Discorso diverso invece per il Gran Premio del Regno Unito, dove al sabato è arrivato un grossolano errore, roba non da lui. Durante le Qualifiche, come sottolineato da una comunicazione via radio piuttosto divertente con il suo ingegnere Gianpiero Lambiase, Max ha colpito il muretto uscendo dai box. Una cosa davvero assurda per un campione del suo calibro che infatti gli ha causato imbarazzo. Lo ha ammesso lui stesso in un’intervista agli svizzeri di Blick, dicendo: “Finire a muro in Qualifica a Silverstone è stato il mio più grande errore di quest’anno, è stato davvero imbarazzante”.

Da fenomeno qual è ha poi comunque passato il taglio e conquistato la pole position, tanto per non farsi mancare nulla. I danni alla vettura sono stati comunque contenuti e in totale alla fine dell’anno Verstappen ha prevalso anche nella speciale classifica dei costi per riparazioni, con “soli” 345mila euro, aspetto fondamentale in periodo di budget cap.

Impostazioni privacy