Serie A, reiterati cori razzisti: pugno duro e curva chiusa

In Serie A sta arrivare un duro colpo per una delle grandi del nostro calcio. Una buona parte del tifo si è resa protagonista di reiterati cori razzisti e per questo il Giudice Sportivo sta per decidere di utilizzare il pugno duro. La curva sarà chiusa e la sensazione è che potrebbe essere così per un lungo lasso di tempo.

Quello del razzismo in Serie A continua ad essere un problema serio. Vale qui in Italia ma anche in ambito internazionale. Nonostante le tante iniziative messe in atto dalle varie autorità di questo settore, i tifosi continuano a macchiarsi di alcuni episodi a dir poco da condannare e quasi vomitevoli. In tal senso, nel turno che ci siamo appena lasciati alle spalle c’è stato un nuovo caso a dir poco grave. In tal senso, il Giudice Sportivo ha deciso di acquisire le immagine ed ora utilizzerà il pugno duro, dal momento che sta per arrivare un provvedimento a dir poco serio. La curva sarà chiusa. E probabilmente non per poco tempo.

Cori razzisti
In Serie A un club dovrà fare i conti con una pesante sanzione: a causa dei reiterati cori razzisti, arriva la decisione di chiudere la curva

Serie A, il Giudice Sportivo: curva chiusa per la big

Davanti ad episodi di grave razzismo, molto spesso risulta essere difficile trovare le parole adatte. Le sanzioni, infatti, si ha la sensazione, non sono mai adeguate ed ora, infatti, si va verso il pugno duro da parte del Giudice Sportivo.

Nel corso della sfida tra Fiorentina e Salernitana, il pubblico di casa durante tutta la gara si è macchiato di cori razzisti all’indirizzo dei campani. A quanto pare, secondo quanto raccontato dal Corriere dello Sport oggi in edicola, il Giudice Sportivo sta analizzando le immagini e valutando che cosa è accaduto. Il rischio di squalifica, in tal senso, è davvero altissimo.

Curva Fiesole
Dopo i cori razzisti durante la sfida contro la Salernitana, adesso la Curva Fiesole della Fiorentina rischia seriamente di essere chiusa dal Giudice Sportivo

Fiorentina, cori razzisti durante la gara con la Salernitana

Non si tratta certo del primo caso di cori razzisti che vede protagonista la curva della Viola. Nel corso della sfida tra la Fiorentina e la Juventus, i tifosi di casa hanno rivolto diversi canti gravemente offensivi nei confronti di Dusan Vlahovic. Per questo la curva Fiesole ha una sospensiva che il Giudice Sportivo potrebbe annullare a questo punto. Se ciò dovesse essere confermato, allora il settore in questione verrebbe chiuso per la gara contro il Verona del 17 dicembre.

Impostazioni privacy