Ferrari, svelato il futuro di Sainz: l’annuncio stupisce i tifosi

Il pilota spagnolo coglie tutti di sorpresa con le ultime dichiarazioni: ecco cosa ha detto del suo matrimonio con il Cavallino

Oltre alle sfortunate vicende di pista, a tenere banco in casa Ferrari in questo 2023 al di sotto delle aspettative c’è la questione relativa al rinnovo contrattuale di Charles Leclerc e Carlos Sainz. Entrambi i piloti vedranno scadere l’accordo che li lega al team di Maranello alla fine del 2024 e le trattative sono appena iniziate.

Ferrari, il futuro di Sainz
Il punto della situazione sul futuro del pilota spagnolo (AnsaFoto) – Wigglesport

Se per quanto riguarda il monegasco le voci riferiscono di un accordo in procinto di arrivare, per lo spagnolo la situazione è leggermente diversa. Nei mesi scorsi sul futuro di Carlos si sono susseguite parecchie indiscrezioni. In primis quelle che lo volevano destinato a sposare il progetto dell’Audi, squadra che farà il proprio ingresso nel Circus dalla stagione 2026. In secondo luogo, quelle che lo volevano indirizzato a Woking per tornare ad indossare la tuta della McLaren.

Sainz-Ferrari, il matrimonio è destinato ad andare avanti? Le parole dello spagnolo sono chiare

Insomma, si vociferava che Sainz avesse cominciato a guardarsi attorno poiché scontento della sua situazione all’interno della compagine italiana. A tal riguardo, è complicato fare considerazioni. Perché può darsi che lo fosse realmente nel recente passato, preso dalla frustrazione di un’annata poco entusiasmante.

Lo scenario attuale, tuttavia, nonostante il rinnovo non sia ancora arrivato, è ben diverso. Lo testimoniano le dichiarazioni al miele rilasciate dallo stesso spagnolo nelle ultime ore.

Ferrari, il futuro di Sainz
Sainz-Ferrari, rinnovo in arrivo? Le parole al miele di Carlos (AnsaFoto) – Wigglesport

Sono così felice alla Ferrari e così felice di far parte di questo team che, al momento, non vedo una data di scadenza, ha esordito Sainz ai microfoni di Dazn parlando della sua situazione contrattuale. Poi ha rincarato la dose dicendo: “Spero di avere molti, molti anni ancora davanti e non mi dispiacerebbe averli tutti in rosso”. In seguito lo spagnolo ha sottolineato che il suo obiettivo principale è diventare campione del mondo e che se ci riuscisse con la Ferrari “sarebbe ancora meglio”.

Infine, ha concluso il suo intervento con un’altra sviolinata per i Cavallino: Sono nel posto migliore sulla griglia di partenza per laurearmi campione di F1, non ho dubbi. Finché non sei dentro la Ferrari, non puoi capire cos’è. Praticamente corri per un intero Paese. Lavoro duramente in pista e mi alleno per essere campione del mondo, con la Ferrari”. Che dire. A questo punto, immaginare per lui un futuro lontano da Maranello è davvero difficile.

Impostazioni privacy