Ferrari, la sentenza è netta: che gioia per i tifosi

Il Mondiale di Formula 1 del prossimo anno è sempre più vicino. La Red Bull sembra in grado di vincere ancora ma in casa Ferrari c’è fiducia

Max Verstappen è convinto che il tris possa diventare un bel poker. Non c’è dubbio che il pilota olandese campione del mondo in carica abbia tutte le possibilità di confermarsi al vertice della Formula 1 con la conquista del quarto titolo iridato consecutivo.

Ferrari grande annuncio
buone notizie in casa Ferrari (Lapresse)

Ma i team rivali della Red Bull sembrano pensarla diversamente. In casa Ferrari ad esempio si respira un clima di fiducia nonostante il 2023 abbia riservato più delusioni che altro. L’unica vittoria ottenuta nel Gran Premio di Singapore resta l’unico momento di gioia in una stagione altrimenti grigia e anonima. Ma in vista del 2024 Maranello confida di poter ridurre il gap da Milton Keynes.

Il presidente della Rossa, John Elkann, ha lanciato nuovamente il guanto di sfida agli altri competitors, confidando nel lavoro di progettisti e ingegneri tutti agli ordini del team Principal Frederic Vasseur. L’imprenditore torinese si dice sicuro che il mondiale del 2024 sarà molto più aperto e combattuto rispetto al precedente. Il messaggio di Elkann è servito soprattutto a riaccendere l’entusiasmo dei milioni di tifosi del Cavallino Rampante che sognano di assistere a un trionfo della Ferrari dopo diciassette lunghi anni di astinenza. Anche i piloti sembrano respirare a pieni polmoni questo clima di rinnovato entusiasmo.

Ferrari, le dichiarazioni di Carlos Sainz non lasciano dubbi: i tifosi sono al settimo cielo

Sorprende infatti che un di solito molto prudente Carlos Sainz si lasci andare a uno slancio quasi trionfalistico in vista del prossimo anno. Il pilota spagnolo non esclude affatto che la Rossa sia in grado di opporre una valida resistenza allo strapotere della Red Bull, grande favorita per la conquista del mondiale anche nel 2024. Le parole di Sainz suonano come un manifesto all’ottimismo.

Sainz lancia la sfida
Sainz vede una Ferrari protagonista nel 2024 (LaPresse) – Wigglesport.it

“Penso che competere alla pari della Red Bull o quasi debba essere il nostro obiettivo realistico – ha dichiarato in un’intervista riportata da racefans.net – se ci riusciremo? Solo il tempo ce lo dirà. Ma voglio che la squadra pensi che sia possibile, perché credo che lo sia“. “Mi fido di questa squadra e della capacità che abbiamo in casa di ribaltare la situazione – ha proseguito un sempre più fiducioso Sainz -. Ci sono ancora circuiti in cui siamo in pole per tre decimi rispetto alla Red Bull e questo non è un vantaggio di poco conto”.

Impostazioni privacy