Ferrari-Hamilton, la rivelazione sul futuro non lascia dubbi

Ancora rumors sui presunti contatti tra la Ferrari e Lewis Hamilton, il pilota britannico della Mercedes che sembra intrigare la rossa.

Senza il minimo dubbio, il prossimo anno la Ferrari cambierà poco o nulla nel comparto piloti. Infatti i due automobilisti principali della scuderia italiana, ovvero Charles Leclerc e Carlos Sainz, sono legati al team fino a fine 2024.

Hamilton, futuro in ferrari
Lewis Hamilton e le voci sulla Ferrari (Ansa) – Wigglesport.it

In queste settimane si sta discutendo del rinnovo contrattuale per entrambi, in particolare per Leclerc che vuole restare a lungo in Ferrari. Ma non si spengono le voci su qualche possibile cambiamento futuro, un innesto che possa stravolgere strategie e gerarchie dalle parti di Milanello.

Negli scorsi mesi – soprattutto durante il weekend del Gran Premio di Monte-Carlo – si è vociferato di presunti contatti tra la Ferrari e Lewis Hamilton. Il campione inglese della Mercedes negli ultimi anni è stato spesso accostato alla Ferrari. Un matrimonio che non si è mai realizzato, anche se più di qualche cronista ha ipotizzato che la presenza di Frederic Vasseur nel team italiano potesse finalmente agevolare l’affare.

Vasseur smentisce il colpaccio Hamilton: “Mi sarebbe costato una fortuna”

Lo stesso Vasseur fu visto parlare in maniera fitta e confidenziale con Hamilton a Montecarlo. Un indizio su un futuro assieme in Ferrari? Assolutamente no. Lo stesso team Principal francese ha smentito categoricamente un futuro a Maranello per il pilota britannico, come ammesso durante la cena di Natale in casa Ferrari di fronte ai giornalisti.

vasseur rapporto con hamilton
Vasseur parla del suo reale rapporto con Hamilton (Ansa) – Wigglesport.it

Ho parlato con Hamilton tutte le settimane negli ultimi vent’anni. Siamo spesso in contatto. Lo stesso vale per metà dei piloti della griglia, visto che tanti hanno corso con me in passato. Se Hamilton avesse firmato un contratto per ogni volta che ha parlato con me, mi sarebbe costato una fortuna“.

Dunque Vasseur fa capire come il suo sia solo un rapporto di amicizia e di stima reciproca con Lewis Hamilton, che ha lavorato con lui in Formula 3 Euroseries vincendo sotto l’egida del team ASM, fondato proprio dal manager francese. Altre parole importanti riguardano le voci, altrettanto fantasiose, su Max Verstappen in Ferrari.

Tutti i più importanti team Principal della Formula 1 direbbero di volere un giorno lavorare con Max. Adesso però lui ha un contratto e noi dobbiamo concentrarci su noi stessi. Pensare a questo sarebbe un dispendio di energie”. Tutto fa presagire che in casa Ferrari possa restare tutto come è ora, senza rivoluzioni o colpi di teatro improvvisi.

Impostazioni privacy