F1, Sainz e il possibile approdo in Williams: le parole del team principal della scuderia

Carlos Sainz è alla ricerca ancora di un sedile, si profilano alcune possibilità, come il commento del team principal della scuderia Williams.

Carlos Sainz autografi
Carlos Sainz: ecco le parole del team principal della scuderia Williams (Wigglesport.it)

La situazione per il pilota spagnolo si complica non poco. I sedili disponibili in Formula 1 diminuiscono e le speculazioni sula scuderia che possa prenderlo sotto la sua alla protettrice sono tante. Si è parlato di Audi e di Williams, mentre Red Bull e Mercedes hanno vagliato altre strade, prima fra tutte la scuderia del toro che ha riconfermato il sedile di Perez. Quale sarà la sua nuova scuderia è un tema caldo, che viene mosso ancora di più dalle parole del team principal della scuderia Williams.

Novità nel mercato piloti: ecco le parole della Williams

James Vowles
Novità dal mercato piloti: ecco le parole di James Vowles (Wigglesport.it)

Il mercato piloti della Formula 1 cambia forma ogni giorno, abbiamo visto negli ultimi mesi conferme e addii che hanno segnato la storia di alcune scuderie. Sicuramente la situazione veramente sensazionale è stato il passaggio di Hamilton in Ferrari. Un momento storico che farà la differenza sia per la carriera del Goat, sia per la scuderia del cavallino rampante. Abbiamo visto l’addio di Ocon dall’Alpine e il possibile ingresso di un nuovo pilota italiano, Kimi Antonelli, già pilota in Formula 2 della scuderia Prema. Insomma, una situazione molto movimentata che richiama l’interesse del pubblico, anche dopo i commenti del team principal della Williams che, facendo melina, ha rilasciato alcune informazioni.

Durante una conferenza stampa il team principal della scuderia Williams, James Vowles, risponde ad alcune domande su Carlos Sainz in questi termini: “Credo che Carlos sia un pilota eccezionale, che qualunque scuderia avrebbe il privilegio di averlo all’interno della propria organizzazione, però non c’è null’altro da aggiungere da parte nostra” spiega, forse cercando di chiudere la conversazione. Ma alla seconda domanda, riguardo le possibili tempistiche prima di bloccare la situazione, arriva una risposta molto importante “Al100% entro dicembre sapremo dirvi qualcosa“.

Le parole del team principal James Vowles

Entro dicembre, una data che risulta essere molto lontana ma che ci da una informazione importante: le speculazioni hanno una fondo di verità. Sì perché, quindi, le contrattazioni sono in atto e la scuderia non può sciogliere nessuna riserva, proprio perché ancora non si è conclusa la trattativa.

Avremo modo di scoprire in questi mesi quale sarà il futuro del pilota spagnolo, mentre così da completare il quadro del mercato piloti. Ad ora abbiamo riscontrato una importante discontinuità in molte scuderie, ma non tutte, come Red Bull, che però sta vivendo un momento di passaggio importante, e Aston Martin. Quest’ultima, infatti, ha riconfermato il sedile di Fernando Alonso, alla straordinaria età di 42 anni.

Impostazioni privacy