Eliminato a Indian Wells: incubo Sinner, cosa succede

Tutto è pronto ad Indian Wells per l’inizio di uno dei Masters 1000 più attesi della stagione. Jannik Sinner punta ad un’altra grande vittoria

Dopo il trionfo agli Australian Open e il successo nel torneo Atp 500 di Rotterdam, Jannik Sinner vuole regalarsi e regalare ai tifosi italiani un’altra straordinaria vittoria. Il ventiduenne campione altoatesino vuole conquistare uno dei Masters 1000 più attesi della stagione, il prestigioso torneo di Indian Wells dove lo scorso anno raggiunse la semifinale.

Sinner e l'incubo Indian Wells
Jannik Sinner vuole compiere un’altra impresa (LaPresse) – Wigglesport.it

Sinner dodici mesi fa perse contro Carlos Alcaraz in un momento in cui il giovane spagnolo sembrava avere una marcia in più ma – a distanza di un anno – i rapporti di forza si sono completamente ribaltati: adesso è l’atleta azzurro a recitare la parte del leone imponendo i diritti della classe e di un’invidiabile personalità.

Questa edizione del torneo californiano vede proprio Sinner indossare i panni del grande favorito a pari merito con il numero uno del tabellone e del ranking, Novak Djokovic. Proprio il sorteggio ha stabilito che un’eventuale sfida tra il fuoriclasse serbo e il talento di San Candido possa andare in scena solo ed esclusivamente in finale.

Analizziamo in dettaglio il percorso, tutt’altro che agevole, che Sinner dovrà compiere per giungere all’ultimo atto in programma domenica 17 marzo. Sinner farà il suo esordio ai trentaduesimi di finale contro il vincente tra Kokkinakis e Giron. Al turno successivo il campione di Melbourne potrebbe vedersela con il tedesco Struff, favorito rispetto a Coric e Ofner.

Sinner, tutto sul cammino ad Indian Wells: pericolo made in USA agli ottavi

Il primo vero e insidioso ostacolo per Sinner potrebbe presentarsi agli ottavi di finale, dove è possibile un incrocio con uno dei talenti più luminosi della nouvelle vague del tennis mondiale, vale a dire l’americano Ben Shelton contro il quale l’azzurro ha perso lo scorso anno nel Masters 1000 di Shanghai.

Sinner contro Alcaraz in semifinale
Sinner potrebbe incontrare Alcaraz a Indian Wells (LaPresse) – Wigglesport.it

Ancora più difficile il cammino ai quarti di finale dove Sinner dovrebbe incontrare il russo Rublev, che è comunque riuscito a battere in cinque gare su sette. A quel punto in semifinale secondo i pronostici dovrebbe giocarsi la grande sfida contro Alcaraz.

Nelle ultime due occasioni, Miami e Pechino, l’altoatesino ha battuto il talento spagnolo mettendo in mostra una certa superiorità sia a livello di gioco che di tenuta psicofisica. I tifosi italiani fremono e non vedono l’ora di assaporare un’altra grande sfida tra questi due giovani campioni.

Dall’altra parte del tabellone invece lo scenario più prevedibile è una semifinale tra Medvedev e Djokovic. Tennis di altissimo livello, lo spettacolo è assicurato.

Impostazioni privacy