“Droghe pesanti”: nessuno se l’aspettava, ‘terremoto’ in F1

Arrivano considerazioni shock e anche qualche commento sopra le righe dopo il clamoroso paragone che riguarda la Formula 1.

Il mondo della Formula 1 nelle ultime ore è letteralmente sotto shock. Non certo per qualche situazione drammatica o delicata, bensì per il colpaccio effettuato dalla Ferrari con l’arrivo di Lewis Hamilton, trasferimento valido dal 2025. Questi è stato ufficializzato nella giornata di giovedì 1 febbraio.

terremoto in F1
Terremoto in Formula 1 dopo queste dichiarazioni (Ansa) – Wigglesport.it

Uno dei migliori piloti di sempre, con alle spalle ben 7 titoli mondiali conquistati, correrà con la Ferrari tra un anno. Un colpaccio a sorpresa, visto che fino a qualche settimane fa Hamilton sembrava ben indirizzato a prolungare il contratto con la Mercedes.

Una notizia che ha scatenato la fantasia di molti. I tifosi ferraristi sono al settimo cielo nel pensare ad un’accoppiata incredibile composta da Leclerc e Hamilton, tra l’altro ad oggi i due maggiori rivali del leader delle corse Max Verstappen. In particolare si sogna in grande in vista del 2026, anno in cui la rivoluzione delle power unit potrebbe riportare il Cavallino a competere seriamente per il titolo.

Hamilton come Schumacher: il paragone che fa discutere

C’è chi ha trovato similitudini, dopo l’annuncio della Ferrari di ieri, tra l’ingaggio di Lewis Hamilton, strappato ai rivali di Mercedes, e quello di Michael Schumacher. Ovvero quando nel 1996 la Rossa riuscì ad ingaggiarlo dopo l’addio alla Benetton e dopo il mondiale vinto dell’anno precedente. La speranza dei tifosi più accaniti è che l’effetto Hamilton possa avere gli stessi risultati di quello che ebbe con Schumi, ovvero l’inizio dell’epopea vincente negli anni 2000 della Ferrari. Ma c’è chi, seguendo molto attentamente le vicende di Maranello, considera folle questo accostamento.

Un utente su ha protestato contro chi paragona questi due campioni: “Paragoni tra l’arrivo di Hamilton e quello di Schumacher in Ferrari solo se avete assunto droghe pesanti o siete nati nel 2006. Grazie”. Dunque si tratterebbe di situazioni completamente differenti e poco somiglianti.

Hamilton come Schumacher in Ferrari?
Fa discutere il paragone tra Hamilton e Schumacher (Ansa) – Wigglesport.it
In effetti va detto che Lewis Hamilton arriva alla Ferrari all’alba dei 40 anni, età decisamente sopra la media e che lo avvicina sempre più al ritiro. Inoltre è lontano dalle vittorie da ormai 2-3 anni, mentre Schumacher sbarcò a Maranello a soli 27 anni e aveva appena vinto due titoli mondiali in Benetton.
Paragoni a parte, è altissima l’aspettativa dei tifosi ferraristi dopo questo ingaggio. Hamilton del resto ha sempre ammesso di essere intrigato dal fascino della Rossa e ora potrà concludere la carriera sedendo su una monoposto iconica e (speriamo) vincente.
Impostazioni privacy