Dramma nello sport: la vicenda lascia tutti sconvolti, specialmente lei

Inizialmente le cause del decesso non erano chiare, adesso sembrerebbe non esserci più alcun dubbio: ecco cosa è successo

Il mondo dello sport ha vissuto una tragedia senza precedenti, l’ambiente è scosso per l’accaduto. La notizia è girata qualche giorno fa, ci sono state tante reazioni ma alla fine è emersa l’amara verità.

lutto nel mondo dello sport
svelata la verità, è un vero dramma (Ansa Foto) Wigglesport

Nella mattinata di martedì 19 marzo è avvenuto il clamoroso annuncio. Konstantin Koltsov, ex giocatore di hockey e compagno della tennista Aryna Sabalenka, è deceduto all’età di 42 anni. A darne il triste annuncio è stata la federazione bielorussa di hockey tramite una nota pubblicata sul proprio sito ufficiale. Quel che è certo è che Koltsov era a Miami, dove la numero due al mondo è impegnata nel torneo Wta 1000 in programma da questa settimana al 31 marzo.

Riguardo la sua morte, tuttavia, la federazione non ha fornito ulteriori dettagli, specificando soltanto che il decesso è avvenuto in modo improvviso. Nelle ore appena successive, si era parlato di una possibile trombosi, ma tale voce non ha mai avuto riscontri concreti e, in attesa di notizie ufficiali, hanno iniziato a susseguirsi le ipotesi più disparate.

Poi in serata la vicenda è finalmente arrivata ad un punto di svolta, quando varie testate autorevoli hanno riportato il frutto delle indagini condotte dal dipartimento di Polizia di Miami: Koltsov si sarebbe suicidato.

Morte Koltsov, per la Polizia si è trattato di suicidio: tutti i dettagli

“Secondo gli investigatori lunedì 18 marzo 2024, intorno alle 00:39, la polizia di Bal Harbour e i vigili del fuoco sono stati inviati al St. Regis Bal Harbour Resort, 9703 Collins Avenue, in riferimento a un uomo che si è lanciato da un balcone, si legge nel rapporto del dipartimento di Polizia riportato dai colleghi della CNN.

A questo punto, restano da capire quali sono le motivazioni che avrebbero spinto Koltsov – giocatore dei Pittsburgh Penguins tra il 2002 e il 2006 e membro della nazionale bielorussa alle Olimpiadi invernali del 2002 e del 2010 – a fare un gesto del genere.

Arrivano ulteriori dettagli sul dramma che ha colto Sabalenka
Il compagno di Sabalenka si sarebbe tolto la vita (Foto Instagram Sabalenka) – Wigglesport

Lo ricordiamo, Konstantin Koltsov ed Aryna Sabalenka avevano un relazione da circa tre anni e sui social apparivano sempre sorridenti e affiatati. Per tale motivo si esclude, dunque, che dietro l’estremo gesto dell’ex atleta di Minsk possa esserci una motivazione legata a vicende sentimentali.

I prossimi giorni di sicuro ci aiuteranno a capire di più. La tennista ha deciso di disputare il torneo, si è anche allenata in questi giorni ma ha deciso di non parlare assolutamente con la stampa.

Impostazioni privacy