Dramma nello sport italiano: problemi al cuore, il campione si ritira

Lo sport italiano sta vivendo un dramma a seguito dell’ultimo annuncio che riguarda uno dei campioni più amati: purtroppo ha problemi al cuore

Con i disturbi cardiaci non si può scherzare e così anche un grande campione come lui ha dovuto dire addio all’attività agonistica, proprio ad un passo dalle Olimpiadi di Parigi 2024. Un dolore enorme per tutto il movimento.

Un vero dramma per lo sport italiano
Una bruttissima notizia per tutto lo sport italiano (WiggleSport – ANSA)

Di alcuni sport ci ricordiamo solo quando arrivano i Giochi Olimpici. Il popolo azzurro si riscopre appassionato e grande tifoso di discipline nobili ma meno diffuse, una volta ogni quattro anni. A luglio sarà la volta delle Olimpiadi di Parigi, con un’attesa che sta crescendo sempre più.

Sarà un’edizione dei record per tanti motivi, tra cui anche quella delle presenze azzurre, che potrebbe ritoccare il precedente primato di 384 atleti, fissato a Tokyo nel 2021. La 33ª edizione dell’evento sportivo più importante al mondo si terrà nella capitale francese dal 26 luglio all’11 agosto 2024.

L’obiettivo del nostro movimento è quello di raggiungere ancora una volta quota 40 medaglie (a Tokyo furono 10 ori, 10 argenti e 20 bronzi). A farla da padrone nelle discipline più redditizie per noi c’è sempre la scherma, fucina di talenti e successi dalla notte dei tempi. Purtroppo però, sotto questo punto di vista c’è da registrare una pessima notizia, che di certo non farà piacere a nessuno. Perdiamo uno degli atleti di punta della squadra di fioretto, costretto a fermarsi alla vigilia dei Giochi per problemi cardiaci. 

Scherma, costretto al ritiro Daniele Garozzo: problemi al cuore per il siciliano

Daniele Garozzo è stato costretto a dire basta e a ritirarsi dall’attività agonistica. Lo schermitore siciliano ha accusato dei problemi al cuore nell’ultimo periodo e questi l’hanno spinto alla sofferta decisione, per non rischiare nulla.

L’annuncio l’ha dato lui stesso attraverso il proprio profilo Instagram: “Il mio cuore si è infortunato, ma la vivo con serenità. È stato un viaggio fatto di sacrifici, impegno e passione, gioie, soddisfazioni e amicizie che non avrei mai immaginato”.

Garozzo deve arrendersi
Il ritiro del campione sconvolge lo sport italiano (WiggleSport – ANSA)

Un commiato molto sentito da una disciplina che gli ha permesso di entrare nella leggenda, visto che nel fioretto ha vinto la medaglia d’oro olimpica a Rio de Janeiro 2016 e l’argento a Tokyo 2020.

Garozzo può vantare nel suo palmares anche un oro al Campionato europeo di Tbilisi 2017. Per diverso tempo è rimasto al top a livello mondiale e probabilmente avrebbe potuto dire la sua anche a Parigi. La salute però, prima di tutto.

Impostazioni privacy